Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple rinuncia ufficialmente al marchio POD. In futuro altre aziende potranno creare un ePod
Notizie

Apple rinuncia ufficialmente al marchio POD. In futuro altre aziende potranno creare un ePod 

L’Ufficio delle Proprietà Intellettuali Canadese ha pubblicato la notizia della rinuncia da parte di Apple a registrare il marchio “POD”. Sotto sette lunghi anni e i tanti sforzi per cercare di convincere le autorità competenti, l’azienda ci Cupertino da quindi il via libera a nuove imitazioni e cloni da parte dei concorrenti. Avremo a breve un ePod?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo sette anni di battaglie per assicurasi il marchio “POD”, Apple ha ufficialmente rinunciato e confermato alle autorità competente la sua intenzione di abbandonare la richiesta di registrazione del marchio. La notizia arriva direttamente dall’Ufficio delle Proprietà Intellettuali Canadese, che ha fatto sapere che la rinuncia è pervenuta lo scorso 13 Aprile, come potete vedere dalla foto in alto.

E’ necessario sottolineare, che la rinuncia della mela morsicata al marchio “POD”, non influenza minimamente quella già ottenuta per il famoso player multimediale. Il che significa che nessuno potrà utilizzare il termine iPod per i propri dispositivi, mentre sarà possibile utilizzare la parola “POD”, senza ovviamente alcuna ramificazione appartenente ad Apple.

Potremo dunque avere in futuro un ePod? Probabilmente si.

 

Via | PatentlyApple

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.