Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple vuole acquistare il reparto modem di Intel per $1 miliardo
Apple

Apple vuole acquistare il reparto modem di Intel per $1 miliardo 

Apple è in trattativa avanzata per l’acquisto del business dei chip modem per smartphone Intel. Secondo il Wall Street Journal, Apple pagherebbe almeno $1 miliardo per i brevetti e il personale di Intel.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo quanto riferito, Apple e Intel sono in trattativa da circa un anno. I colloqui si sono conclusi proprio nel momento in cui Apple e Qualcomm hanno risolto le loro controversie legali e raggiunto un nuovo accordo di fornitura.

Secondo quanto riferito, Intel ha poi aperto brevemente l’offerta ad altre società, ma alla fine ha ripreso i colloqui con Apple, visto che era considerato “l’acquirente più logico“.

A seguito dell’accordo di Apple con Qualcomm, Intel ha annunciato che stava uscendo dal business dei modem smartphone 5G. La società ha dichiarato di non aver visto un percorso verso la redditività nel business e invece ha voluto concentrarsi sul suo business delle infrastrutture di dati più redditizio.

modem 5g

Apple sta sviluppando la propria tecnologia modem, che le consentirebbe di fare meno affidamento su società come Qualcomm. Gli analisti hanno previsto che Apple utilizzerà i modem 5G di Qualcomm e Samsung nel 2020.

Il rapporto spiega il ragionamento dietro l’acquisizione di Intel da parte di Apple, affermando che risparmierebbe al produttore di iPhone “anni di lavoro di sviluppo“.

 

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.