Notizie

Spotify aggiunge la funzione Controllo genitori al suo piano famiglia

Spotify sta lanciando una nuova funzionalità di filtro dei contenuti per il suo piano familiare per offrire a genitori e tutori un controllo migliore su ciò che i loro figli ascoltano.

PUBBLICITÀ

Il proprietario dell’account principale del piano familiare sarà in grado di impostare un filtro contenuto esplicito su singoli account secondari, impedendo all’utente di riprodurre qualsiasi cosa nella libreria Spotify contrassegnata come esplicita.

È possibile accedere al filtro da un nuovo Hub famiglia, in cui il titolare dell’account principale può aggiungere e rimuovere membri della famiglia e aggiornare l’indirizzo. La possibilità di impostare il filtro del contenuto sarà protetta da password per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza.

Oltre al nuovo filtro dei contenuti, Spotify introduce anche una nuova funzione Family Mix, che consente a tutta la famiglia di accedere a playlist personalizzate. I cambiamenti si stanno diffondendo oggi in Irlanda e presto arriveranno in altre regioni e territori in cui viene offerto il piano familiare.

family mix

Il piano familiare di 14,99€ di Spotify consente a un massimo di sei persone condividere lo stesso abbonamento al servizio di streaming, sebbene Spotify si aspetti che tutti i membri vivano sotto lo stesso tetto.

Apple Music offre anche un abbonamento familiare per 14,99€ per un massimo di sei persone da utilizzare. I genitori possono anche utilizzare la funzione Screen Time di Apple per impostare le restrizioni sui contenuti in remoto per i dispositivi dei loro figli.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button