Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple TVApple TV+News

Apple TV + potrebbe essere lanciato a novembre, al prezzo di $ 9,99 al mese

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

A seguito di un rapporto del Financial Times, Bloomberg ha pubblicato il proprio rapporto parlando di alcuni aspetti di Apple TV +. Secondo il rapporto, Apple ha in programma di lanciare Apple TV + a novembre a $ 9,99 al mese.

La stessa Apple non ha ancora offerto alcun dettaglio sul prezzo e questo rapporto Bloomberg è il primo che parla di un prezzo di $ 9,99. Ciò colloca il servizio di Apple al di sopra di Disney +, che ha un costo di $ 6,99 al mese, e proprio nel mezzo dei vari piani e livelli offerti da Hulu e Netflix.

Il rapporto rileva che è probabile che “ci sia una prova gratuita di un mese del servizio“, ma non è stata specificata. Apple Music offre una prova gratuita di tre mesi, ma è probabile che Apple Arcade offra solo una prova di un mese. Abbiamo riferito in precedenza che Apple Arcade avrà un costo di $ 4,99 al mese.

Per quanto riguarda la lista dei contenuti originali al lancio, Apple TV + includerà come riferito i seguenti spettacoli:

La lista iniziale di Apple includerà “The Morning Show”, “Amazing Stories” di Steven Spielberg, “See” con Jason Momoa, “Truth Be Told” con Octavia Spencer e una serie di documentari sulle case stravaganti chiamata “Home”.

Questa è una lista relativamente piccola di contenuti originali e non è chiaro quanto rapidamente Apple si espanderà. Un altro rapporto ha affermato che il budget di Apple è aumentato a oltre 6 miliardi di dollari.

Apple TV +

Un suggerimento comune è stato che Apple potrebbe raggruppare tutti i suoi servizi insieme, tra cui Apple Music, iCloud Storage, Apple News + e Apple Arcade. Il rapporto di Bloomberg suggerisce un potenziale pacchetto con il Programma di aggiornamento di iPhone:

La società potrebbe evitare un rallentamento delle entrate convincendo gli utenti ad abbonarsi ai nuovi servizi. Apple, con sede a Cupertino, in California, potrebbe potenzialmente aumentare le entrate legando i servizi al programma di aggiornamento di iPhone, che consente ai clienti di aggiornare ogni anno a nuovi modelli tramite piani di pagamento mensili.

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.