Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iPhone 11 vs iPhone XR: quali sono le differenze?
iPhone 11

iPhone 11 vs iPhone XR: quali sono le differenze? 

Apple questa settimana ha presentato l’iPhone 11, il successore dell’iPhone XR. A prima vista, i due dispositivi hanno alcune somiglianze, ma l’iPhone 11 fa un passo avanti per quanto riguarda le fotocamere, la durata della batteria e altro ancora.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Specifiche tecniche

 iphone 11 vs iPhone XR

Design

L’iPhone 11 ha un design molto simile in vetro e alluminio come l’iPhone XR, la grande differenza visiva è il suo nuovo sistema di fotocamera posteriore a doppio obiettivo alloggiato in un grande bump quadrato della fotocamera. Sul retro di iPhone 11, il logo Apple è stato centrato e il marchio “iPhone” non viene più mostrato.

Se non fosse per questi dettagli, sarebbe quasi lo stesso, inclusi display, cornici, notch, bande di antenne, pulsanti volume e laterali, interruttore silenzioso, griglie degli altoparlanti e microfoni. L’iPhone 11 ha un connettore Lightning.

L’iPhone 11 è disponibile in sei colori, tra cui le nuovissime opzioni verde, viola e leggermente ottimizzate bianco, nero, giallo e (PRODUCT) ROSSO.

colori iPhone 11

Entrambi i dispositivi pesano poco meno di mezzo chilo e hanno dimensioni identiche.

Display

L’iPhone 11 ha lo stesso display LCD da 6,1 pollici dell’iPhone XR, inclusa una risoluzione di 1792 × 828 pixel per 326 pixel per pollice, luminosità massima di 625 nits e supporto della gamma cromatica True Tone e P3. Il pannello LCD riduce i costi rispetto al display OLED di iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max.

Come l’iPhone XR, l’iPhone 11 si basa su Haptic Touch basato su software per menu contestuali e collegamenti. A differenza degli iPhone più vecchi, non esiste alcun layer 3D Touch sensibile alla pressione integrato nel display dell’iPhone 11.

Prestazioni

L’iPhone 11 è alimentato dall’ultimo chip Aic Bionic di Apple, che si dice sia la CPU più veloce di qualsiasi smartphone di sempre.

Basato sull’architettura a 7 nanometri, l’A13 Bionic presenta quattro core ad alta efficienza che sono fino al 20 percento più veloci e consumano il 40 percento in meno di energia rispetto all’A12 Bionic, e due core ad alte prestazioni che sono fino al 20 percento più veloci e il 30 percento più efficiente del chip precedente.

iPhone 11

Durata della batteria

Apple afferma che l’iPhone 11 ha una durata della batteria fino a un’ora in più rispetto all’iPhone XR in generale. Basato sui test interni di Apple, l’iPhone 11 è valutato per un massimo di 17 ore di riproduzione video offline, fino a 10 ore di streaming video tramite Wi-Fi e fino a 65 ore di riproduzione audio per carica.

Come l’iPhone XR, l’iPhone 11 supporta la ricarica wireless basata su Qi, nonché una ricarica rapida fino a una carica del 50% in 30 minuti con un caricabatterie USB-C da 18 W o superiore. Sfortunatamente, Apple include ancora lo stesso vecchio caricabatterie da 5 W e il cavo da Lightning a USB-A con iPhone 11.

Fotocamera

Il sistema di telecamere posteriori è il più grande aggiornamento di iPhone 11 rispetto a iPhone XR. L’obiettivo grandangolare ƒ / 1.8 è ora accompagnato da un obiettivo ultra grandangolare ƒ / 2.4 per un campo visivo di 120 °. L’obiettivo ultra-grandangolare consente agli utenti di “ridurre” a “0,5x” e catturare quattro volte più scene, secondo Apple.

L’obiettivo grandangolare ha anche un sensore aggiornato che abilita la modalità notturna per foto in condizioni di scarsa illuminazione notevolmente migliorate, più luminose e con meno rumore. Questa funzione è simile a Night Sight sugli ultimi smartphone Pixel di Google.

iPhone 11 fotocamera

Il Neural Engine di terza generazione di iPhone 11 consente Smart HDR di prossima generazione per foto più naturali. E in arrivo questo autunno, abiliterà un nuovo sistema Deep Fusion che utilizza l’apprendimento automatico avanzato per l’elaborazione pixel per pixel delle foto, inclusi texture, dettagli e rumore.

La modalità Ritratto su iPhone 11 funziona non solo con volti umani, ma anche con oggetti e animali domestici. Mentre questo era già possibile su iPhone X, iPhone XS e iPhone XS Max, la modalità Ritratto su iPhone XR è in grado di rilevare solo gli esseri umani, anche se alcune app di fotocamere di terze parti come Halide funzionano anche con oggetti e animali domestici.

Ci sono anche sei effetti di illuminazione disponibili nella modalità ritratto su iPhone 11, tra cui Natural, Studio, Contour, Stage, Stage Mono e High-Key Mono. Questo tre su iPhone XR: Natural, Studio e Contour.

E in esclusiva per l’intera gamma di iPhone 11, ora c’è la registrazione video slo-mo frontale a 120 FPS.

Connettività

Con Wi-Fi 802.11ax e LTE di classe Gigabit, l’iPhone 11 ha teoricamente velocità di download più elevate, ma le prestazioni del mondo reale sono generalmente limitate da molteplici fattori come la posizione e la gestione della rete.

L’iPhone 11 presenta anche un nuovo chip U1 progettato da Apple che consente il supporto della banda ultra larga per una migliore consapevolezza dello spazio. Il chip consente all’iPhone 11 di localizzare con precisione altri dispositivi Apple dotati di U1, come altri modelli di iPhone 11 e, secondo quanto riferito, i tag di tracciamento degli oggetti simili a Tile di Apple.

Apple afferma che il chip U1 “porterà a nuove incredibili capacità”. Quando iOS 13.1 verrà rilasciato il 30 settembre, ad esempio, gli utenti saranno in grado di indirizzare il proprio iPhone 11 su un altro utente iPhone per inviare tramite AirDrop un file.

Spazio di archiviazione e Prezzo

L’iPhone 11 è disponibile con capacità di archiviazione da 64 GB, 128 GB e 256 GB rispettivamente per 839€, 889€ e 1009€. Costa 50€ in meno rispetto all’iPhone XR, che al momento del lancio era disponibile anche con capacità di archiviazione da 64 GB, 128 GB e 256 GB rispettivamente per 889€, 949€ e 1059€.

Apple continua a vendere l’iPhone XR, che ora parte da 739€, ma il modello da 256 GB è fuori produzione.

Conclusione

Anche se l’iPhone 11 non fa grandi passi avanti rispetto all’iPhone XR, gli utenti che scattano potrebbero essere spinti ad acquistare il nuovo modello grazie agli aggiornamenti della fotocamera. Nel complesso, tuttavia, l’iPhone XR rimane probabilmente il miglior iPhone per la maggior parte delle persone, soprattutto al suo prezzo ridotto di 739€.

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.