iPhoneRumors

I prossimi iPhone avranno una fotocamera meno sporgente?

Apple sta cercando di migliorare ulteriormente la qualità delle foto di iPhone e allo stesso tempo ridurre il bump della fotocamera esterna, ricercando l'uso di un gruppo di lenti simile a un periscopio all'interno del corpo dell'iPhone.

Nell’ultimo paio di brevetti per fotocamere concessi ad Apple, l’azienda prevede di migliorare ulteriormente la qualità delle immagini dei futuri iPhone.

Entrambi i brevetti portano il nome di “Sistema di lenti piegate” con tre o cinque “lenti di rifrazione“. Questi brevetti mostrano obiettivi che si riflettono attraverso un prisma, quindi non devono essere posizionati direttamente dal retro del telefono.

brevetto camera

Posizionando gli obiettivi in questo modo, Apple potrebbe allungare la distanza tra il sensore e gli obiettivi, riducendo al contempo le dimensioni del bump della fotocamera necessario per supportare tutto l’hardware, incluso uno stabilizzatore ottico d’immagine e gli autofocus.

Entrambi i brevetti differiscono quando si tratta del numero di obiettivi utilizzati, con uno che opta per tre mentre l’altro ne utilizza cinque. Ciascuno degli elementi usa elementi concavi e convessi per manipolare la luce, ma offrono due scopi diversi.

La configurazione a tre elementi potrebbe offrire una lunghezza focale compresa tra 80 e 200 mm (equivalente a 35 mm) e un campo visivo compreso tra 18 e 28 gradi, il che lo rende ideale per una teleobiettivo. Nel frattempo, la configurazione a cinque elementi può essere utilizzata come telecamera “ampia” standard con una vista focale tra 28 e 41 gradi con una lunghezza focale equivalente di 35 mm da 50 mm a 85 mm.

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!