AppleNews

L’acquisizione di Apple ha aiutato Shazam ad aumentare la base di utenti

Shazam ha cancellato le sue perdite e aumentato la sua base di utenti di oltre 78 milioni di utenti nel 2018 dopo l'acquisizione da parte di Apple.

Secondo la relazione annuale e i rendiconti finanziari presentati alla Companies House del Regno Unito, Shazam ha ora 478 milioni di utenti attivi, rispetto ai 400 dell’anno precedente. L’utile del servizio di riconoscimento musicale per il 2018 è stato di $ 34,5 milioni, inferiore ai $ 44,8 milioni del 2017, ma vantava un profitto di $ 158,4 milioni e ha invertito $ 19,4 milioni di perdite l’anno precedente.

La variazione delle entrate può essere attribuita ad Apple che ha rimosso tutte le pubblicità dall’app a settembre. L’utile del servizio di riconoscimento musicale ha toccato quota $ 158,4 milioni nel 2018, rispetto alla perdita di $ 19,4 milioni che ha subito nel 2017.

Shazam

Anche prima dell’acquisizione di Shazam ufficialmente chiusa a settembre, Apple ha iniziato a implementare le funzionalità del servizio di riconoscimento musicale su iOS. Ad esempio, ad agosto, Apple ha lanciato una nuova playlist di tendenza su Apple Music chiamata “Scopri con Shazam Top 50“.

Quando Apple ha annunciato l’acquisizione del servizio, ha parlato dei grandi piani per il servizio di riconoscimento musicale:

Apple Music e Shazam si adattano perfettamente, condividendo la passione per la scoperta della musica e offrendo grandi esperienze musicali ai nostri utenti. Abbiamo in programma piani entusiasmanti e non vediamo l’ora di unirci a Shazam dopo l’approvazione dell’accordo di oggi.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!