Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple

Apple risponde in merito all’invio di dati di navigazione degli utenti a Tencent

Apple

In un rapporto del professore e crittografo Matthew Green, sono state sollevate preoccupazioni sulla condivisione da parte di Apple dei dati di navigazione degli utenti con la società cinese Tencent.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Ora la società ha offerto una risposta ufficiale, rassicurando gli utenti che gli URL reali non sono condivisi con terze parti. Apple ha utilizzato Google per fornire servizi di Navigazione sicura ma con iOS 13 ha iniziato a utilizzare Tencent per conformarsi alle normative cinesi.

Apple

Apple ha utilizzato Google per fornire servizi di Navigazione sicura ma con iOS 13 ha iniziato a utilizzare Tencent per conformarsi alle normative cinesi.

Prima di visitare un sito Web, Safari può inviare informazioni calcolate dall’indirizzo del sito Web e Navigazione sicura a Google e Tencent per verificare se il sito Web è fraudolento. Questi dati fornitori di navigazione sicura possono anche registrare il tuo indirizzo IP.

Come riportato un paio di ore fa, il professore e crittografo Matthew Green ha sollevato alcune preoccupazioni in merito al fatto che terze parti vedano gli indirizzi IP degli utenti e quali pagine Web stanno visualizzando.

Matthew Green, professore e crittografo della Johns Hopkins University, afferma che ciò è problematico perché potrebbe rivelare sia la pagina web che stai cercando di visitare sia il tuo indirizzo IP. Potrebbe anche rilasciare un cookie sul tuo dispositivo. Questi dati potrebbero essere potenzialmente utilizzati per creare un profilo delle tue abitudini di navigazione.

Bloomberg ha ottenuto una risposta ufficiale da parte di Apple in merito e la società afferma che gli URL dei siti Web effettivi non sono condivisi con Tencent o Google e spiega di più su come funzionano gli avvisi fraudolenti sui siti Web, incluso che gli utenti possono disattivare la funzione.

La dichiarazione chiarisce inoltre i timori che altri utenti, al di fuori della Cina, possano condividere i dati con Tencent di proprietà della Cina. Apple chiarisce che sta usando Tencent solo come fornitore di navigazione sicura per gli utenti con i loro dispositivi impostati con un codice regionale della Cina continentale.

Apple protegge la privacy degli utenti e protegge i tuoi dati con gli Avvisi di siti fraudolenti, una funzione di sicurezza che segnala i siti Web noti per essere dannosi.. Quando la funzione è abilitata, Safari verifica l’URL del sito Web rispetto agli elenchi di siti Web noti e visualizza un avviso se l’URL che l’utente sta visitando è sospettato di comportamenti fraudolenti come il phishing. Per eseguire questa attività, Safari riceve un elenco di siti Web noti per essere dannosi da parte di Google e, per i dispositivi con il codice regionale impostato sulla Cina continentale, riceve un elenco da Tencent. L’URL effettivo di un sito Web visitato non viene mai condiviso con un provider di navigazione sicuro e la funzione può essere disattivata.

 

Comments

Potrebbero piacerti

MacBook Pro

I modelli ricondizionati vengono accuratamente ispezionati, testati, puliti, riconfezionati e forniti con la garanzia standardizzino di un anno di Apple

iOS 13

Nel codice della terza beta di iOS 13.4 è stata trovata una nuova opzione di ripristino per i dispositivi iOS.

Notizie

Facebook ha appena introdotto una nuova funzionalità, sia sul sito in versione desktop che nelle appilcazioni mobile per i terminali iOS, Android e BlackBerry....

iOS 13

Apple la terza beta per gli sviluppatori, con i tester ora in grado di provare le nuove versioni di iOS 13.4, iPadOS 13.4, tvOS...

Advertisement

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.