Apple

Apple rinnova il suo sito web dedicato alla privacy

Apple ha aggiornato il suo sito dedicato alla privacy con particolare attenzione ai nuovi vantaggi di iOS 13, iPadOS 13, watchOS 6 e altro ancora.

Apple ha annunciato un aggiornamento del suo sito Web sulla privacy che tocca vari nuovi vantaggi presenti in iOS 13, iPadOS 13, watchOS 6 e altro. Il sito Web aggiornato di Apple mostra come la società affronta la privacy in Safari, Accedi con Apple, Servizi di localizzazione e Foto, fornendo ai visitatori una visione più approfondita della missione sulla privacy della società.

PUBBLICITÀ

Il sito Web evidenzia quattro principi fondamentali sulla privacy di Apple: minimizzare i dati raccolti dagli utenti, elaborare i dati sul dispositivo quando possibile, trasparenza durante la raccolta dei dati e come vengono utilizzati e crittografia avanzata del dispositivo. Puoi visitare il sito Web da solo su Apple.com/privacy, che ora mette in evidenza le app iOS come Mappe, ‌Foto‌ e Messaggi e come ciascuna di esse migliora la privacy degli utenti iPhone.

Privacy

Secondo Apple, vi sono molteplici innovazioni di privacy e di sicurezza che ha ottenuto con gli aggiornamenti più recenti del software:

  • Contatti: eventuali note memorizzate nella sezione note dell’app Contatti non verranno condivise con applicazioni di terzi quando gli viene concesso l’accesso all’app Contatti.
  • Dov’è: Apple utilizza la crittografia end-to-end per comunicare con altri dispositivi nelle vicinanze al fine di trovare iPhone e Mac persi, assicurandosi che non conosca la posizione del dispositivo o l’identità del dispositivo che lo ha scoperto.
    Arcade: nessuna pubblicità o tracciamento di terzi.
  • Notifiche di tracciamento in background: i proprietari di iPhone ora ricevono notifiche quando le app utilizzano la loro posizione in background, offrendo loro la possibilità di disattivare questa funzione.

I clienti possono trovare un riepilogo di come sono protetti i dati degli utenti quando si tratta di navigare in Web con Safari, navigare con Mappe, proteggere i dati personali in Foto, comunicare in modo sicuro con Messaggi, utilizzare Siri in modo sicuro, utilizzare anonimamente Apple News, proteggere i dati dei consumatori con Apple Pay e altro ancora.

Ecco alcuni esempi di funzionalità per la privacy di Apple:

  • Safari lavora per impedire agli inserzionisti di seguirti sul Web
  • I dati di Mappe non sono associati al tuo ID Apple per identificare i percorsi di viaggio
  • Le foto si basano sulla potenza dell’elaborazione sul dispositivo per riconoscere volti e luoghi
  • Messaggi utilizza suggerimenti intelligenti che vengono elaborati sul dispositivo
  • Il contenuto di Apple News letto è associato a un identificatore casuale, non al tuo ID Apple
  • I dati sanitari sono crittografati dietro un passcode, Face ID o Touch ID

Il sito include anche una scheda per i suoi rapporti sulla trasparenza, che mostrano come Apple si impegna a essere trasparente nel rispondere alle richieste del governo per i dati degli utenti in tutto il mondo. Qui possiamo selezionare qualsiasi nazione per vedere con che frequenza Apple ha condiviso i dati degli utenti con il governo locale, a partire dal 2013 e fino al 2018.

Visita il sito web dedicato alla privacy di Apple per ulteriori informazioni.

 

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button