NewsRumors

Rosenblatt Securities: Apple è al lavoro su sei modelli di iPhone 12

Rosenblatt Securities ha detto che crede che Apple stia lavorando su ben sei diversi modelli di iPhone 12, tra cui le varianti di dimensioni "Plus" e "Max" della Serie Pro.

In una lunga nota agli investitori vista da AppleInsider, Rosenblatt ha delineato le aspettative per i modelli di iPhone che si aspetta di vedere nel 2020. Proprio come altre previsioni, Rosenblatt ritiene che ci sarà una versione di iPhone SE 2 all’inizio dell’anno, seguita da un gruppo di modelli di iPhone 12 in autunno.

L’iPhone SE 2, che sarà lanciato marzo, sarà uno smartphone 4G con un display LCD da 5,1 pollici e una singola fotocamera posteriore, afferma la ditta. Rosenblatt, come molti precedenti rumors, ritiene che sarà equipaggiato con l’attuale processore A13, ed Apple potrebbe anche includere il Touch ID sul nuovo dispositivo economico, una mossa che molto probabilmente si pensa consenta al produttore di iPhone di “ripulire [alcuni] vecchi inventari dei componenti“.

iPhone 12

Nonostante la potenziale popolarità per il dispositivo, l’analista di Rosenblatt Jun Zhang dubita che il dispositivo sarà “attraente come l’iPhone 11” per i clienti a causa del basso prezzo dell’iPhone 11, ulteriori promozioni per l’iPhone in Cina e l’aspettativa che il mercato cinese del 4G “scenderà drasticamente” all’inizio dell’anno.

Per la serie iPhone 12, Zhang prevede che ci sarà una gamma molto più ampia di modelli tra cui scegliere che Apple abbia mai offerto prima, in parte a causa dell’introduzione del 5G.

Le previsioni dei modelli dell’analista includono:

  • iPhone 12 4G con schermo LCD da 6,1 pollici e doppia fotocamera posteriore
  • iPhone 12 Pro 4G con schermo OLED da 5,4 pollici e doppia fotocamera posteriore
  • iPhone 12 Pro 5G con display OLED da 5,4 pollici e doppia fotocamera posteriore
  • iPhone 12 Pro Plus 4G con display OLED da 6,1 pollici e tripla fotocamera posteriore con funzionalità di rilevamento 3D ToF
  • iPhone 12 Pro Plus 5G con schermo OLED da 6,1 pollici, tripla configurazione della fotocamera e funzionalità ToF
  • iPhone 12 Pro Max 5G con un pannello OLED da 6,1 pollici, la configurazione della tripla fotocamera e ToF.

Per complicare ulteriormente le cose, Zhang suggerisce anche che l’iPhone 12 Pro 5G potrebbe essere offerto in varianti che supportano solo sub-6GHz o aggiungono compatibilità mmWave.

Con tutto ciò sul tavolo, l’analista punta a coprire le sue previsioni, avvisando i suoi clienti che mentre Apple sta lavorando a “più progetti contemporaneamente” per il prossimo iPhone, non ha “un’idea chiara su quale modello e versione verranno lanciati“.

Anche la maggior parte dei dispositivi delineati nella nota di ricerca indicano un lancio a settembre, Zhang suggerisce che l’iPhone 12 Pro 5G potrebbe essere lanciato nella primavera del 2021, per “rivolgersi al mercato del 5G di fascia media“.

Il passaggio verso iPhone 5G sta inoltre portando alcuni cambiamenti nella progettazione dei dispositivi. Per il telaio, i modelli 4G e le varianti sub-6GHz potrebbero usare un telaio in lega, ha detto Zhang. Quelli con supporto mmWave utilizzeranno potenzialmente un telaio in acciaio con fori, al fine di migliorare i segnali mmWave che sono più sensibili alle interferenze dall’ambiente locale e dalle distanze.

Quando si tratta di densità radio (o contenuto RF) nei nuovi iPhone, l’analista ritiene che i modelli 5G richiederanno circa il 30% in più di componenti rispetto a quelli degli iPhone 4G esistenti. Per i modelli inferiori a 6 GHz, Broadcom e Murata dovrebbero vedere più ordini da Apple, mentre si ritiene che le versioni mmWave utilizzino componenti Qualcomm e alcuni filtri da Avago.

Le funzionalità di ricarica wireless dei nuovi dispositivi sarà migliorata, “a causa del consumo della batteria del 5G più veloce del 4G“. Le specifiche di memoria probabilmente rimarranno le stesse della generazione attuale per i modelli di base, mentre i modelli di iPhone 5G più cari potrebbero esserci delle interessanti novità.

Per quanto riguarda le aspettative di vendita di iPhone 5G, Rosenblatt è certamente ribassista, con stime tra le 20 e le 30 milioni di unità. L’azienda ritiene che i dispositivi Android 5G inizieranno a conquistare quote di mercato da Apple in Cina in all’inizio del 2020, dove la distribuzione del 5G godrà di un vantaggio di diversi mesi sulla maggior parte dei mercati, compreso tutto il Nord America.

Per Apple, i costi associati al lancio di dispositivi 5G saranno anche un ostacolo, secondo l’azienda, con il prezzo medio di vendita dei dispositivi iPhone 5G che sarà di circa $ 200 in più rispetto ai loro equivalenti 4G.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!