Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

AppleNews

Due ex dipendenti di Apple accusati di furto di segreti commerciali

Apple ha chiesto a un tribunale federale di continuare a monitorare due ex dipendenti di origine cinese accusati di aver sottratto segreti commerciali.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple è attualmente impegnata in una battaglia legale con due ex dipendenti accusati di aver sottratto segreti commerciali relativi a Project Titan. Mentre questo processo continua, Reuters riferisce che la società è preoccupata per gli ex dipendenti che potrebbero fuggire in Cina se ne avessero l’opportunità.

Xiaolang Zhang e Jizhong Chen, entrambi cinesi, sono stati accusati di aver sottratto segreti commerciali legati all’iniziativa segreta di Apple “Project Titan“. Chen è stato accusato nel gennaio di quest’anno, mentre Zhang è stato accusato nel luglio del 2018. Da allora entrambi sono stati rilasciati su cauzione.

Apple Car

In un’audizione presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto settentrionale della California, l’assistente procuratore americano Marissa Harris ha sostenuto che se i due uomini riuscissero a fuggire con successo in Cina, sarebbe “difficile se non impossibile per i funzionari federali garantire la loro estradizione per un processo.

In una dichiarazione, Apple ha affermato di avere “profonde preoccupazioni” che sia Zhang che Chen cercheranno di fuggire in Cina a meno che le loro sedi non siano attentamente monitorate. Ciò accade dopo che entrambi gli uomini furono arrestati per la prima volta mentre si dirigevano verso gli aeroporti diretti in Cina. La dichiarazione di Apple in udienza recita come segue:

“La proprietà intellettuale di Apple è al centro della nostra innovazione e crescita”, ha affermato la nota. “La continua partecipazione degli imputati a questi procedimenti è necessaria per garantire una determinazione definitiva dei fatti, e nutriamo profonda preoccupazione per il fatto che gli imputati non si presenteranno se ne avessero l’opportunità”.

Nel frattempo, l’avvocato difensore di Zhang e Chen ha sostenuto che entrambi gli uomini hanno “motivi familiari per visitare la Cina” e non hanno ancora mostrato alcun segno di violazione delle condizioni pre-processuali.

Ciò che alla fine succederà è da vedere. All’udienza di oggi, Apple è stata supportata da tre dei suoi dipendenti, tra cui Anthony DeMario, consulente strategico del gruppo di sicurezza globale di Apple con un background presso la Central Intelligence Agency degli Stati Uniti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.