AppleNews

I dipendenti Apple e la società hanno donato $ 100 milioni a varie cause di beneficenza nel 2019

“Abbiamo una missione qui in Apple per cambiare il mondo in meglio e restituire alle comunità in cui viviamo e lavoriamo"

Con una notizia su un dipendente che ha avviato un negozio di barbiere per giovani a rischio, Apple ha dichiarato che tra le sue donazioni e le donazioni dei dipendenti, nel 2019 sono stati donati oltre 100 milioni di dollari a cause benefiche.

Apple afferma che 21.000 dipendenti hanno donato il loro tempo e donato $ 42 milioni per cause a cui tengono. In combinazione di donazione 1 a 1 della società e i $ 25 per ora di volontariato, l’importo totale donato è salito a oltre $ 100 milioni.

Apple

Lisa Jackson, vicepresidente di Apple per l’ambiente, la politica e le iniziative sociali, ha dichiarato che la società ha la missione di “cambiare il mondo in meglio e restituire alle comunità in cui viviamo e lavoriamo“.

Gran parte della storia di Apple si concentra su Jaz Limos, un manager del Centro visitatori del parco visitatori di Cupertino che ha lanciato Saints of Steel, un barbiere pop-up senza scopo di lucro per giovani a rischio e persone in cerca di lavoro e alloggio.

Saints of Steel è stato in gran parte finanziato da Apple. L’80% delle donazioni per il primo anno proveniva da Benevity, un programma di donazioni aziendali utilizzato da Apple, e il 74% di tale donazione è stata fatta da Apple.

Maggiori informazioni su Saints of Steel e sulle donazioni di Apple sono disponibili nell’articolo completo della Newsroom di Apple sull’argomento.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!