macOSNews

Rocket League: il gioco non sarà più supportato su macOS

Il supporto di "Rocket League" per macOS cesserà a marzo, ma alcune funzionalità continueranno a funzionare

Chi gioca a Rocket League tramite Steam su Mac, dovrà presto passare a Windows o rinunciare alla maggior parte delle funzionalità online. Gli sviluppatori hanno annunciato che il gioco non supporterà più macOS e Linux a partire da marzo.

In un nuovo documento di supporto, Pysonix spiega semplicemente che il suo obiettivo è fornire la “migliore esperienza possibile” a tutti i giocatori, cosa impossibile se si vuole mantenere le versioni Mac e Linux di Rocket League:

Vogliamo che Rocket League sia la migliore esperienza possibile per tutti i nostri giocatori. Ciò include l’adattamento all’utilizzo di nuove tecnologie. Ciò ha reso più difficile supportare macOS e Linux (SteamOS). Per questo motivo, avremo una patch finale per queste versioni all’inizio di marzo.

Rocket League

Una volta rilasciata la patch finale per Rocket League su Mac a marzo, la versione non sarà più supportata. Saremo comunque in grado di scaricare e installare il gioco, ma “alcune funzionalità non funzioneranno come previsto“, afferma Pysnoix. Ciò include principalmente funzionalità online, come matchmaking online, tornei e partite private.

Queste funzionalità continueranno a funzionare su macOS e Linux, anche dopo la caduta del supporto:

  • Partite locali
  • Riproduzione a schermo diviso
  • Garage / Inventario (i tuoi articoli esistenti non verranno rimossi dal tuo inventario)
  • Statistiche di carriera
  • replay
  • Mappe di Steam Workshop (devono essere scaricate prima della patch finale)
  • Pacchetti di formazione personalizzati (devono essere scaricati prima della patch finale)
  • E, ultimo ma non meno importante, chi ha acquistato Rocket League per Mac con Steam, può scaricare la versione di Windows ed eseguirla nel Boot Camp.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!