Apple

Apple annullerà il WWDC 2020 a causa del coronavirus?

Il Mobile World Congress è stato uno dei primi grandi eventi internazionali annullati quest’anno a causa dell’epidemia di coronavirus. Ora che il virus continua a diffondersi, anche altri eventi vengono annullati, come la Conferenza degli sviluppatori F8 di Facebook che era prevista per maggio. Con giugno alle porte e la conferenza degli sviluppatori di Apple che attira partecipanti da tutto il mondo, il colosso di Cupertino dovrà annullare il WWDC 2020?

Ieri, Facebook ha annunciato di aver annullato la sua conferenza degli sviluppatori F8 che si tiene ogni anno a maggio, dicendo che è stata presa la decisione di “dare priorità alla salute e alla sicurezza dei nostri partner di sviluppo, dipendenti e tutti coloro che aiutano ad organizzare la conferenza“.

Nel frattempo, Microsoft ha annunciato che non parteciperà Conferenza degli sviluppatori di giochi del 2020, prevista per il prossimo mese.

Anche gli organizzatori delle Olimpiadi di Tokyo del 2020 si trovano in una situazione difficile e l’Organizzazione mondiale della sanità li sta attualmente informando sulla questione. Ma in particolare, un membro del Comitato Olimpico Internazionale ha dichiarato che se annullano i giochi estivi previsti per il 24 luglio e il 9 agosto, probabilmente non verranno riprogrammati.

Dick Pound, un membro anziano del comitato ed ex campione canadese di nuoto, ha dichiarato che se si rivelasse troppo pericoloso tenere le Olimpiadi quest’estate a causa dell’epidemia di coronavirus, gli organizzatori hanno maggiori probabilità di annullarlo del tutto piuttosto che posticiparlo o spostarlo.

Mentre la diffusione del coronavirus in Italia e altrove nel mondo è cresciuta, i funzionari del CDC negli Stati Uniti stanno avvertendo che è probabilmente solo una questione di tempo prima che il virus colpisca gli Stati Uniti (tramite il New York Times).

“Non si tratta più di sapere se questo accadrà, ma piuttosto di sapere esattamente quando accadrà”, ha dichiarato la dott.ssa Nancy Messonnier, direttrice del National Center for Immunization and Respiratory Diseases, in una nota informativa.

Apple dovrà annullare il WWDC 2020?

Dato tutto questo caos, Apple non dovrebbe avere dubbi su cosa fare con il WWDC quest’anno poiché annuncia normalmente le date dell’evento a marzo.

La società potrebbe avere un pò più di tempo per vedere come si sviluppa il coronavirus prima di prendere una decisione o potrebbe rimandare l’annuncio delle date del WWDC per quest’anno. Ma viste tutte le incertezze attorno all’epidemia del coronavirus, è probabile che Apple annulli il WWDC 2020.

È improbabile che Apple rinvii WWDC 2020, principalmente a causa del fatto che ritarderebbe il rilascio del software beta per gli sviluppatori, riducendo il tempo in cui la società deve perfezionare le versioni del sistema operativo prima del lancio pubblico in autunno, riducendo anche il tempo necessario agli sviluppatori per testare le loro app e aggiungere nuove funzionalità prima di rilasciare il nuovo aggiornamento al pubblico.

Ciò potrebbe offrire ad Apple l’opportunità di organizzare un WWDC virtuale per quest’anno e, in tal caso, rendere l’esperienza più inclusiva per tutti poiché il colosso di Cupertino lavorerebbe per offrire tutto da remoto.

Cosa pensi? A questo punto annullare il WWDC è l’opzione più sicura per Apple o dovrebbe aspettare prima di prendere una decisione? Facci sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto!

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button