iPhone

I nuovi iPhone potrebbero essere costretti ad avere una batteria removibile

Una nuova proposta dell’Unione Europea potrebbe costringere tutti i produttori di smartphone nell’UE a rendere tutte le batterie rimovibili in futuro. Ciò significherebbe che qualsiasi azienda che desideri vendere uno smartphone nell’UE, compresa Apple, dovrebbe garantire che ogni dispositivo sul mercato abbia una batteria rimovibile dall’utente (tramite TechRadar).

PUBBLICITÀ

Attualmente, la proposta non è stata ancora pubblicata quindi potrebbe volerci del tempo prima che venga approvata. I documenti sono trapelati dalla pubblicazione olandese Het Financieele Dagblad, che ha suggerito che la proposta sarà presentata ufficialmente a marzo.

Apple ha sempre realizzato i suoi iPhone con batterie non rimovibili, incoraggiando gli utenti a rivolgersi ai loro specialisti in caso di problemi con batterie degradanti. Se la proposta verrà approvata, gli utenti saranno in grado di sostituire la batteria da soli.

Per quanto riguarda l’iPhone invece, dovrebbe subire enormi cambiamenti di progettazione per rispettare un design della batteria rimovibile. Con una batteria rimovibile, l’iPhone potrebbe potenzialmente perdere funzionalità come l’impermeabilità e il design sottile.

Apple sta già respingendo un cambiamento in atto nell’Unione Europea, relativo a uno standard di ricarica comune per i dispositivi mobili. Il Parlamento europeo vuole un caricabatterie universale (probabilmente sarà USB-C) per tutti gli smartphone, tablet e altri dispositivi portatili.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button