Notizie

Tim Cook: “La Cina sta controllando il coronavirus”

Anche se Apple ha riconosciuto l’impatto del coronavirus sulla sua catena di approvvigionamento e sulla domanda di prodotti in Cina, il CEO Tim Cook pensa che la situazione stia migliorando in Cina. In un’intervista con Fox Business, Cook ha parlato dell’impatto del coronavirus sull’attività di Apple.

PUBBLICITÀ

L’amministratore delegato di Apple ha espresso ottimismo sulla situazione in Cina, affermando che il paese sta iniziando a controllare il virus e che è ottimista sul fatto che le cose tornino alla normalità.

Mi sembra che la Cina stia controllando il coronavirus. Guardando i numeri, scendono di giorno in giorno. E quindi sono molto ottimista.

Ma Cook ha anche sottolineato che Apple non fa affidamento solo sulla Cina, come potrebbe invece sembrare, sottolineando che l’iPhone è “costruito ovunque nel mondo“. Il CEO afferma che i fornitori di Apple in Cina stanno tornando al lavoro e che la produzione sta aumentando.

Le dichiarazioni di Cook arrivano due settimane dopo che Apple ha annunciato che non avrebbe raggiunto gli obiettivi di fatturato per il trimestre di marzo a causa della chiusura dei negozi in Cina e dei problemi di fornitura. Si prevede che Apple condividerà ulteriori informazioni nella sua prossima chiamata sugli utili, che è prevista per aprile.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button