Entra su Scontiamolo, il nostro canale di Offerte e Sconti su Telegram.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Mac

L’ex capo Mac afferma che tutti i Mac oggi potrebbero essere alimentati da processori ARM

L'ex dirigente Apple senior Jean-Louis Gassée, che una volta ricopriva il ruolo di responsabile dello sviluppo di Macintosh, afferma che sarebbe perfettamente fattibile che l'intera gamma di Mac fosse alimentata da chip ARM, persino il Mac Pro.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Jean-Louis Gassée, ex dirigente di Apple e fondatore Inc, esplora la possibilità del passaggio di Apple ai Mac con processori ARM nel prossimo futuro.

Gassée spiega che in precedenza era scettico sulla capacità dei processori basati su ARM di raggiungere la parità di prestazioni con le attuali offerte Intel, ma ora afferma che aveva “torto“. L’ec dirigente punta su una startup chiamata Ampere Computing che offre processori basati su ARM ad alta potenza che competono testa a testa con chip Intel di fascia alta:

I chip top di gamma di Ampere consumano meno energia, circa 210 watt, rispetto a una CPU Xeon che richiede fino a 400 watt, per circa la stessa quantità di potenza di elaborazione, da qui l’interesse degli investitori per un dispositivo che potrebbe progressivamente sostituire i prodotti Intel in decine di milioni di server in tutto il mondo. Ampere ci mostra che l’architettura ARM può produrre la classe di chip di cui un Mac Pro avrebbe bisogno.

Apple, ovviamente, progetta i propri processori ARM personalizzati, ma sembra che almeno un’altra azienda stia puntando alle prestazioni dell’architettura ARM. I processori personalizzati di Apple sono rapidamente aumentati in termini di prestazioni paragonabili ai loro recenti MacBook basati su processori Intel.

Ming-Chi Kuo ha suggerito che Apple rilascerà il suo primo Mac con processori ARM il prossimo anno.

Via | macrumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.