App Store

Anche Affinity combatte il Coronavirus offrendo una prova gratuita di 3 mesi e sconti

Il team di Affinity segue la scia di altri sviluppatori e tramite un post pubblicato poco fa sul proprio profilo Instagram ha annunciato di offrire alla community creativa di utenti, come supporto durante questo periodo davvero difficile,  la possibilità di poter utilizzare per 90 giorni le versioni Mac e Windows dell’intera suite di applicazioni Affinity.

PUBBLICITÀ

Oltre alla prova gratuita di tre mesi, il team ha applicato anche uno sconto pari al 50% sull’acquisto delle applicazioni su Mac, PC e iPad.

La prova gratuita di 90 giorni e lo sconto sono stati realizzati nella speranza che ciò renda la vita un pò più facile per le persone che si affidano a software creativi per guadagnarsi da vivere, pur restando a casa

La prova gratuita e lo sconto del 50% sono validi fino al 20 Aprile.

Sappiamo che non stiamo salvando il mondo, ma speriamo che queste misure possano almeno fornire qualche forma di sollievo a coloro che ne hanno bisogno. Lo faremo insieme

Per attivare la prova gratuita di 90 giorni basterà collegarsi alla pagina dedicata e seguire le semplici indicazioni, successivamente riceveremo un’email contenente i Product Key per scaricare e attivare le applicazioni su Mac o Pc.

Per ottenere lo sconto del 50% per le versioni iPad invece, non dovete fare altro che aprire l’App Store perchè le app risultano già a metà prezzo per tutti.

affinity gratis

PUBBLICITÀ

Le app di Affinity sono davvero eccezionali. Con Designer potrete creare grafiche e disegni spettacolari, con Affinity Photo invece potrete ritoccare le immagini in maniera davvero equiparabile a Photoshop Desktop ma direttamente sul vostro iPad. Ci sono un miliardo di funzioni, davvero le app più complete dello Store sotto il punto di vista grafico.

Immagine per Affinity Designer
Affinity Designer
Immagine per Affinity Photo
Affinity Photo

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button