PUBBLICITÀ
AirPower

Apple di nuovo a lavoro sull’AirPower?

Un nuovo rapporto afferma che la società ha ripreso lo sviluppo del caricatore wireless.

Quasi un anno dopo aver cancellato il progetto legato all’AirPower, Apple ha ripreso lo sviluppo del caricatore wireless. Tuttavia, non vi è alcuna garanzia che l’accessorio verrà mai rilasciato.

Secondo lo YouTuber e leaker Jon Prosser, gli ingegneri Apple stanno tentando di ridisegnare le bobine di ricarica del tappetino per gestire la dissipazione del calore in modo più efficace, aggiungendo che le bobine sono in fase di prototipazione.

Quando ha ufficializzato la cancellazione del progetto, la società ha solo affermato che AirPower non è riuscito a raggiungere i suoi elevati standard, ma alcuni rumors suggeriscono che il tappetino abbia avuto problemi con la gestione del calore e le interferenze.

AirPower è un accessorio in grado di caricare contemporaneamente un iPhone, un Apple Watch e le AirPods con custodia di ricarica wireless, indipendentemente dalla posizione di ciascun dispositivo sul tappetino. La percentuale di batteria di ciascun dispositivo sarebbe stata visualizzata sulla schermata di blocco dell’iPhone durante la ricarica.

Il suo rapporto arriva dopo che l’analista Ming-Chi Kuo ha affermato, nel gennaio 2020, che Apple aveva in programma di rilasciare quello che ha descritto solo come un “tappetino di ricarica wireless più piccolo“, nei primi sei mesi del 2020, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Continuiamo a credere che il futuro sia wireless“, ha dichiarato Dan Riccio, vicepresidente senior dell’ingegneria dell’hardware, “e ci impegniamo a far progredire l’esperienza wireless“.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button