Apple

I dipendenti Apple Store offriranno supporto tecnico da casa

Anche i dipendenti di Apple Store stanno iniziando a lavorare da casa.

Apple ha recentemente contattato alcuni dei suoi dipendenti al dettaglio negli Stati Uniti proponendogli di lavorare da casa come consulente di supporto su base temporanea a causa della pandemia in corso.

I dipendenti al dettaglio che accettano questa offerta riceveranno le attrezzature necessarie da Apple per offrire supporto ai clienti tramite telefono o chat online e persino un piccolo incentivo in denaro. Non è chiaro per quanto tempo durerà questo ruolo a domicilio, quanti dipendenti hanno ricevuto questa offerta o se viene offerto in altri paesi.

Con migliaia di dipendenti retail che hanno già una buona esperienza con le vendite e l’assistenza attualmente a casa, questa mossa ha senso e aiuterà a ridurre il carico di lavoro degli attuali consulenti interni di Apple.

Il programma è apparentemente facoltativo, ma a quelli che hanno scelto di aderire verrà fornito un iMac da 27 ” e una formazione virtuale che si terrà nelle prossime due settimane. La società pilota il programma da quando i negozi hanno chiuso ma ora lo sta aprendo a un numero maggiore di dipendenti. Il Vice Presidente Retail e People Deirdre O’Brien di Apple ha dichiarato che il programma pilota “sta andando alla grande“.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button