AirPower

Apple lavora (da casa) ad un nuovo prototipo di AirPower con chip A11

Gli ingegneri di Apple stanno lavorando su un nuovo prototipo di AirPower con processore A11 in grado di evitare il surriscaldamento

Dopo un anno circa dalla cancellazione del tanto atteso AirPower per diversi problemi legati al surriscaldamento, arrivano conferme sull’avvio di un nuovo sviluppo da parte degli ingegneri Apple.

La presunta conferma arriva da un tweet di Jon Prosser dove si nota l’immagine di quella che sembrerebbe essere la nuova base di ricarica wireless AirPower con un Apple Watch in fase di ricarica.
Sempre secondo Prosser Apple avrebbe inviato a casa degli ingegneri il nuovo prototipo per continuare i lavori di test.

Dall’immagine trapelata, la forma dell’AirPower non sembra aver subito modifiche, l’unica differenza, fondamentale, è l’introduzione del processore A11, che dovrebbe evitare il surriscaldamento in fase di ricarica.

Poiché l’Apple Watch utilizza un metodo di ricarica proprietario ottimizzato, per ricaricare richiede più energia. Nei prototipi precedenti di AirPower, se veniva posizionato un Apple Watch sul tappetino accanto ad altri dispositivi, l’intero tappetino si surriscaldava e, nella maggior parte dei casi, si bruciava.

Usando il processore A11, questo nuovo prototipo ha la capacità di indirizzare la potenza verso specifiche regioni della bobina e può attendere che le temperature scendano prima di applicare più potenza, impedendogli di surriscaldarsi. La tecnologia è incredibile.

Ci sono dunque ancora speranze di vedere il tanto atteso AirPower

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!