AppleiPhone

Apple ha spedito 2,5 milioni di iPhone in Cina a Marzo

Le vendite di iPhone ritornano ad aumentare in Cina, dopo avere registrato un calo del 60% a Febbraio.

Apple

PUBBLICITÀ

Apple ha spedito circa 2,5 milioni di iPhone in Cina il mese scorso, registrando un piccolo ma significativo aumento delle vendite dopo uno dei suoi mesi peggiori nel Paese.

Nel mese di febbraio la società ha venduto meno di 500.000 iPhone in Cina, con un calo di quasi il 60% delle vendite. Le compagnie di telefonia mobile in generale sperano di vedere un aumento della domanda in Cina, dove le restrizioni imposte dal governo per combattere la diffusione del virus sono state recentemente allentate.

Nel frattempo, numerosi rivenditori di terze parti in Cina hanno offerto sconti sulla linea di iPhone 11 nel tentativo di rafforzare la domanda in un momento in cui i consumatori non vogliono spendere in questo tipo di beni.

Analogamente, i rivenditori cinesi offrirono sconti simili sui modelli di iPhone XS e iPhone XR all’inizio del 2019, poco dopo che Apple ha abbassato la sua guida alle entrate per il primo trimestre dell’anno fiscale 2019 a causa della debole domanda di iPhone.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button