AppleNotizie

Gli utenti Apple sono il target più colpito dagli attacchi di phishing

Apple è il marchio più imitato per il phishing nel primo trimestre 2020

Secondo un nuovo studio condotto da Check Point Research, gli utenti Apple sono il target preferito per gli attacchi di phishing.

Il rapporto rivela che, il 10% di tutti gli attacchi phishing cercava di ottenere le credenziali dell’ID Apple. Netflix si piazza al secondo posto con il 9%, mentre sorprendentemente al terzo posto troviamo Yahoo con il 6% di attacchi subiti.

Ecco la top 10 di Check Point Research:

  1. Apple (correlata al 10% di tutti i tentativi di phishing a livello globale)
  2. Netflix (9%)
  3. Yahoo (6%)
  4. WhatsApp (6%)
  5.  PayPal (5%)
  6. Chase (5%)
  7. Facebook (3%)
  8. Microsoft (3%)
  9. eBay (3%)
  10. Amazon (1%)

La società ha affermato che sebbene la maggior parte degli attacchi di phishing fossero e-mail indirizzate a un sito Web falso, anche l’utilizzo di app fraudolente è in crescita.

attacchi phishing

Durante un attacco di phishing, i criminali cercano di imitare il sito Web ufficiale di un marchio noto utilizzando un nome di dominio o URL e un design della pagina Web simile a quello del sito originale. Il collegamento al sito Web falso può essere inviato a persone targetizzate tramite e-mail o messaggio di testo, in modo che un utente può essere reindirizzato al sito Web fraudolento. Quest’ultimo, spesso contiene un modulo destinato a rubare le credenziali degli utenti, i dettagli di pagamento o altre informazioni personali.

Questi tipi di attacchi sono aumentati nell’ultimo periodo, poiché a casa della pandemia molte persone bloccate a casa hanno attivato nuovi account per scaricare programmi o guardare film in streaming.

Apple è il target di phishing più comune a causa dell’elevato valore degli ID Apple sul dark Web. Un rapporto del 2018 ha rilevato che gli ID Apple vengono venduti ad un prezzo superiore rispetto a qualsiasi altra credenziale non finanziaria.

Il modo migliore per proteggersi dagli attacchi di phishing è quello di non cliccare sui link ricevuti tramite sms o email, che richiedono di recuperare password, codici di carte di credito o altro. Inoltre, è importante fare attenzione ai domini sosia come App1e o Appple.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!