Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple MusicNotizie

Apple Music: Apple rilascia ufficialmente il player web

Dopo un periodo di beta durato alcuni mesi, Apple ha lanciato ufficialmente il player web per Apple Music, consentendo l'accesso degli abbonati a librerie di contenuti e playlist curate senza un'app dedicata.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Il player web di Apple Music è stato lanciato inizialmente come sito Web beta a settembre, offrendo il solito assortimento di playlist, tracce e raccolte salvate, album, mix radio e altro direttamente da un browser.

Da poco, Apple ha rimosso il prefisso “beta” dal sito music.apple.com, rivelando così che il servizio è stato lanciato ufficialmente per tutti gli utenti.

Apple Music sul Web presenta un’esperienza simile a quella dell’app Musica su Mac, completa delle schede Per Te, Scopri e Radio disposte in una barra laterale interattiva. Un’opzione per aprire l’app Musica appare nella parte inferiore della colonna.

Apple Music

Agli utenti che visitano il sito per la prima volta viene presentata un’opzione per iscriversi all’offerta di prova gratuita di Apple Music, un processo che viene gestito tramite l’app Musica o iTunes dedicata.

Gli abbonati esistenti possono accedere utilizzando un ID Apple. È interessante notare che l’autenticazione di un ID Apple consente l’accesso a “lettori Apple Music su questo e altri siti“, suggerendo che Apple sta lavorando a future integrazioni.

Una volta effettuato l’accesso, gli abbonati possono riprodurre brani completi e aggiungerli alla loro libreria di Apple Music. Le playlist e le raccolte sono accessibili anche tramite l’interfaccia Web, così come i brani, gli album e gli artisti aggiunti alla Libreria su un’altra piattaforma.

La riproduzione di musica visualizza un’interfaccia utente identica a quella dell’app Music su Mac, con controlli di riproduzione, una barra di scorrimento con copertine degli album e un dispositivo di scorrimento del volume. Durante la riproduzione di una traccia, gli utenti possono aggiungerla alla propria libreria, aggiungere la traccia a Riproduci successivo o Riproduci più tardi e molto altro.

Apple continua a sviluppare il set di funzionalità di Apple Music in concorrenza con il leader di mercato Spotify. Oltre al web player, il prossimo aggiornamento di iOS 13.4.5 dovrebbe offrire nuove opzioni e integrazioni di condivisione sui social media, una novità per il servizio di streaming.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.