Notizie

Facebook avviserà gli utenti quando mettono “Mi Piace” ad una Fake News sul COVID-19

Continua la lotta di Facebook alla disinformazione sul social network. Dopo aver etichettato le fake news sul Covid-19 per scoraggiarne la diffusione, la società ha implementato una nuova funzione per informare gli utenti che hanno interagito con una notizia falsa.

Continua l’impegno di Facebook per combattere la diffusione delle Fake News sul Coronavirus attraverso la piattaforma. L’ultima idea contro la disinformazione, è uno strumento che entra in azione non appena metterete “Mi Piace”. ad una notizia falsa. Apparirà subito un avviso che vi farà capire che quanto letto non corrisponde a verità.

PUBBLICITÀ

Facebook ha annunciato il lancio di un paio di nuove funzionalità per promuovere notizie accurate. Una di queste, è un riquadro che verrà visualizzato nel caso in cui una persona interagisce con un post che viene reputato fasullo ed eliminato dalla piattaforma. Gli utenti coinvolti verranno avvisati attraverso un popup e verranno incoraggiati a visitare il sito ufficiale dell’Organizzazione mondiale della sanità.

La società sta inoltre lanciando una sezione “Ottieni i fatti” piena di notizie verificate sulla pandemia.

L’aggiornamento di oggi fa seguito ad un rapporto del gruppo no profit Avaaz, che ha definito il sito un “epicentro di disinformazione del coronavirus” e ha citato numerosi post contenenti consigli sulla salute pericolosi e cure false.

Facebook

La società ha respinto questa accusa, dicendo che ha rimosso centinaia di migliaia di fake news nelle ultime settimane.

Facebook sta inoltre collaborando con oltre 60 organizzazioni di fact checking, che rivedono contenuti in 50 lingue in tutto il mondo, per verificare i contenuti che vengono postati sulla piattaforma e aveva precedentemente implementato la segnalazione dei contenuti verificati come bufale, al fine di limitarne la diffusione prima della rimozione.

Secondo i dati di Facebook, nel mese di marzo gli avvisi sono stati mostrati su circa 40 milioni di post, basati su circa 4 mila articoli di analisi dei fact checker. Grazie a questi avvisi, circa il 95% degli utenti non ha visualizzato il contenuto dei post.

Il direttore della campagna di Avaaz Fadi Quran ha dichiarato a Politico che “Facebook dovrebbe essere orgoglioso di questo passaggio” per aggiungere nuove funzionalità “.

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button