AppleNotizie

Apple vuole aiutare i suoi dipendenti a gestire al meglio lavoro e famiglia

"Nessuna scadenza è troppo importante e nessuna priorità è più urgente della cura dei nostri cari"

Un nuovo rapporto di CNET evidenzia come i dipendenti delle aziende della Silicon Valley, compresa Apple, stiano lottando per bilanciare le esigenze professionali con l’assistenza all’infanzia mentre lavorano da casa. Da parte sua, la società afferma che sta prendendo diversi provvedimenti per aiutare i suoi dipendenti.

Apple afferma di aver aumentato le comunicazioni con manager e dipendenti durante l’epidemia di coronavirus. Ciò include incoraggiare i dipendenti a chiedere “aiuto o alloggio“, ma ai dirigenti è stato anche detto di “aiutare anche i dipendenti in modo proattivo“. Ad esempio, ciò include l’offerta di una maggiore flessibilità per i dipendenti che si prendono cura di bambini o familiari anziani.

In una dichiarazione, la portavoce di Apple ha raddoppiato l’impegno della società nell’aiutare i dipendenti in questo “tempo di prova“.

Nessuna scadenza è troppo importante e nessuna priorità è più urgente della cura dei nostri cari. Il nostro obiettivo è essere flessibili, collaborativi e accomodanti per ogni genitore e caregiver nei nostri team. Questo è un momento di prova per tutti, in particolare i genitori, e vogliamo fare tutto il possibile per supportare tutti i membri della nostra famiglia Apple.

I dipendenti Apple lavorano da casa più o meno l’inizio di marzo e, la settimana scorsa, i dirigenti della società hanno tenuto un meeting virtuale a livello aziendale, durante il quale Tim Cook ha dichiarato che la società non sa ancora quando potranno tornare in ufficio.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!