MacBook ProRumors

Rumor: il MacBook Pro da 14 pollici verrà lanciato nel 2021

Un noto leaker riferisce che Apple ha ancora in programma di rilasciare un MacBook Pro da 14 pollici ed arriverà il prossimo anno.

Da quando Apple ha eliminato il MacBook Pro da 15 pollici a favore di un nuovo modello da 16 pollici con cornici più sottili lo scorso anno, molti leaker hanno ipotizzato che un MacBook Pro da 14 pollici alla fine sostituirà il modello da 13 pollici.

All’inizio del mese, Apple ha rilasciato una versione aggiornata del MacBook Pro da 13 pollici con Magic Keyboard, opzioni di processore più veloci e le stesse dimensioni del display, ma un modello da 14 pollici potrebbe essere ancora in cantiere. L’account L0vetodream gestito in modo anonimo, ha rivelato attraverso un tweet che Apple rilascerà il nuovo MacBook Pro da 14 pollici il prossimo anno.

Oltre a questo, il leaker non ha condiviso ulteriori dettagli su cosa possiamo aspettarci dalla macchina.

Da notare che, lo stesso account Twitter ha rivelato con precisione diversi dettagli sul nuovo iPhone SE prima di chiunque altro, incluso che il dispositivo sarebbe stato lanciato nella seconda settimana di aprile e sarebbe arrivato in tre capacità di archiviazione.

Allo stesso modo, l’account ha affermato con precisione che i nuovi modelli di iPad Pro sarebbero stati lanciati nella terza settimana di marzo.

Solitamente, Apple aggiorna il MacBook Pro da 13 pollici una volta all’anno, quindi è molto improbabile che rilasci una nuova versione entro la fine dell’anno, ragion per cui un lancio nel 2021 è plausibile.

L’analista di Apple Ming-Chi Kuo ha precedentemente affermato che Apple prevede di rilasciare almeno sei prodotti Mini-LED entro la fine del 2021, inclusi i modelli MacBook Pro da 14 e 16 pollici. Tutti insieme, queste voci potrebbero suggerire che un MacBook Pro da 14 pollici con retroilluminazione Mini-LED sarà rilasciato ad un certo punto l’anno prossimo.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button