AppleNotizie

Apple smentisce le dichiarazioni di Bloomberg sul ritorno al lavoro del personale

A seguito di un'affermazione secondo cui Apple sta spingendo i dipendenti a tornare a lavorare presso Apple Park, fonti all'interno dell'azienda affermano che la notizie è totalmente falsa.

Fonti di Apple hanno negato che ci sia un programma per il personale aziendale di tornare a lavorare presso Apple Park e altri uffici dell’azienda. La maggior parte lavora da casa durante la crisi del coronavirus.

In un recente rapporto, Bloomberg affermava che la prima fase di ritorno del personale al lavoro negli uffici Apple è già iniziata e una seconda fase è prevista per luglio. Il rapporto affermava inoltre che i dipendenti venivano informati dai manager se si trovavano nella prima o nella successiva fase.

Fonti di Apple che parlano con John Gruber affermano che ciò dà un’impressione fuorviante:

La spinta narrativa di questa storia, è che Apple sta in qualche modo spingendo di più per riportare i dipendenti nei suoi uffici rispetto ad Amazon, Google, Facebook e Twitter.

Questa storia trasmette il contrario di quello che sta succedendo ad Apple. “Non c’è nessuno lì”, ha detto un manager Apple con cui ho parlato.

Gran parte del pezzo è effettivamente una disputa sull’impressione piuttosto che sui fatti, ma le fonti di Gruber mettono in discussione due affermazioni specifiche. Innanzitutto, è in atto un programma di luglio.

Per quanto riguarda una seconda fase in programma, che inizierà a luglio, tutte le fonti con cui ho parlato dicono diversamente. Non c’è un programma. Luglio sarebbe un inizio teoricamente possibile ma altamente ottimistico, sì, ma il programma viene impostato dal virus, non da Apple.

“Non esiste ancora una vera linea temporale associata alle fasi 2 o 3. E, da quanto mi è stato detto, i manager non hanno alcuna pressione per far entrare i membri dei loro team nelle fasi 1 o 2.”

Al contrario, i manager stanno incoraggiando coloro che possono continuare a lavorare da casa a farlo, per la loro sicurezza e tranquillità, e per mantenere l’intero campus il più vuoto possibile.

In secondo luogo, i manager dicono ai dipendenti quando torneranno:

Questo è esattamente il contrario di come funziona questo processo. I manager non prendono queste decisioni e quindi informano i dipendenti. È stato ribadito più volte che i manager hanno conversazioni con tutti i membri del proprio team, per ascoltare dai dipendenti, ascoltare ciò di cui hanno bisogno, come si sentono e quali sono le circostanze nella loro vita. E poi prendere decisioni insieme, in collaborazione.

Di tanto in tanto Apple usa Gruber come una sorta di canale non ufficiale per le cose che vuole comunicare.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!