Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPhone 12Notizie

I moduli della fotocamera di iPhone 12 saranno prodotti da tre diversi produttori

LG, Sharp e O-film produrranno i moduli della fotocamera dei linea iPhone 12.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tre dei fornitori Apple condivideranno gli ordini dei moduli della fotocamera per la prossima linea di iPhone 12, secondo fonti della catena di fornitura di telefoni Taiwan.

Le voci hanno suggerito che Apple completerà la sua transizione verso una gamma di iPhone completamente OLED nel 2020 con un nuovo dispositivo da 5,4 pollici, due modelli da 6,1 pollici e un telefono da 6,7 ​​pollici.

Le voci suggeriscono che l’iPhone da 6,7 ​​pollici e un modello da 6,1 pollici saranno dispositivi OLED di fascia alta con fotocamere a triplo obiettivo, mentre i modelli da 5,4 e 6,1 pollici saranno i successori di iPhone 11 con fotocamere a doppio obiettivo e un prezzo più conveniente.

Secondo quanto riferito, LG ha ricevuto ordini dei moduli della fotocamera per i due dispositivi di fascia alta, con le spedizioni di moduli che dovrebbero raggiungere 35-40 milioni di unità nel 2020. Sharp e O-film invece, hanno ricevuto ordini per i due telefoni di fascia bassa, con le spedizioni di moduli fotocamera che dovrebbero raggiungere 50-55 milioni di unità quest’anno.

Si ritiene che Sharp rappresenti dal 60 al 70 percento di tali spedizioni, mentre il restante 30-40 percento andrà a O-film. Secondo quanto riferito, la produzione dei moduli della fotocamera inizierà a luglio.

iPhone 12 Pro

I rumors suggeriscono che ci sarà un nuovo sistema di telecamere TrueDepth che riduce la dimensione della tacca.I due telefoni di fascia alta inoltre, avranno un sistema di telecamere posteriori 3D a tripla lente che utilizza lo scanner LiDAR per calcolare le informazioni sulla profondità degli oggetti nella stanza, migliorando sia la fotografia che le capacità di AR.

Secondo le ultime stime del settore citate dal rapporto, le spedizioni di nuovi iPhone probabilmente raggiungeranno i 70 milioni nel 2020, con i modelli da 6,1 pollici (sia quelli di fascia bassa che quelli di fascia alta) che fungeranno da forza trainante, rappresentando il 50 percento delle spedizioni totali. Nel frattempo il modello da 5,4 pollici dovrebbe rappresentare il 30-35 percento e quello di fascia alta da 6,7 ​​pollici soltanto il 15-20 percento.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.