Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

AppleNotizie

iPhone scontati in Cina in occasione del Festival dello shopping 6.18

Apple, in collaborazione con i fornitori di servizi Internet cinesi Tmall e JD.com, ha tagliato i prezzi di iPhone in vista di un festival di shopping online regionale chiamato "6.18".

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo un nuovo rapporto della CNBC, vari rivenditori hanno ridotto il prezzo dei più recenti modelli di iPhone in Cina. I tagli ai prezzi rientrano nel grande festival dello shopping in Cina noto come 6.18, a cui Apple raramente partecipa.

L’attuale evento di shopping 6.18 si svolgerà il 18 giugno, ma JD.com afferma che conterrà vari sconti ogni giorno fino al 18 giugno, compresi gli sconti sui prodotti della società di Cupertino.

Il rapporto spiega che i rivenditori tra cui Tmall e JD.com di Alibaba hanno notevolmente ridotto i prezzi di iPhone in onore dell’evento commerciale. Apple è nota per il controllo rigoroso dei prezzi dell’iPhone in Cina e in altri mercati, e secondo quanto riferito è solo la seconda volta che Apple partecipa al festival dello shopping 6.18, anche se in modo indiretto.

Attraverso Tmall, Apple gestisce il proprio negozio ufficiale, mentre JD.com è un rivenditore ufficiale. Gli sconti sono disponibili solo tramite questi rivenditori e non direttamente tramite Apple, sia online che in negozio.

Su Tmall, gli utenti possono acquistare un modello di iPhone 11 da 64 GB per 4.779 yuan (669,59 dollari), in calo del 13% circa rispetto al prezzo di vendita originale di 5.499 yuan. L’iPhone 11 Pro parte da 7.579 yuan in calo rispetto a 8.699 yuan, mentre l’iPhone Pro Max è in sconto a 8.359 yuan contro il prezzo originale di 9.599 yuan. L’iPhone SE 2020, il più economico della gamma Apple, ha un prezzo di 3.099 yuan, in calo rispetto a 3.299 yuan.

Il piccolo rivale JD.com ha sconti ancora più elevati. Il modello iPhone 11 da 64 GB ha un prezzo di 4.599 yuan, l’iPhone 11 Pro a 6.999 e l’iPhone 11 Pro Max a 7.499 yuan. Se vengono applicati gli sconti completi, l’iPhone 11 Pro Max ha uno sconto di oltre il 21% rispetto al prezzo originale su JD.com. L’iPhone SE è quotato a 3.069 yuan con uno sconto, in calo rispetto a 3.199 yuan.

Secondo CNBC, JD.com prevede di offrire sconti ogni giorno durante il festival dello shopping, ma la struttura degli sconti potrebbe variare di giorno in giorno. Le vendite di prodotti Apple il 1° giugno sono state tre volte superiori a quelle dello stesso periodo dell’anno scorso, ha detto un portavoce di JD.com.

Anche se Apple offre sconti tramite Tmall e rivenditori come JD.com, i suoi negozi al dettaglio e quello online non offriranno iPhone a prezzi più bassi.

Per gran parte di febbraio, i negozi al dettaglio di Apple in Cina sono stati chiusi, causando un forte calo delle vendite. Apple ha lavorato per riconquistare lo slancio delle vendite nel paese ora che i negozi sono di nuovo operativi.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.