PUBBLICITÀ
Notizie

La modalità navigazione in incognito di Chrome raccoglie i dati degli utenti

Una causa da 5 miliardi di dollari contro Google, sostiene che la modalità in incognito di Chrome spia gli utenti.

Una proposta di azione legale negli Stati Uniti ha accusato Google di violare le leggi federali sulle intercettazioni monitorando le attività online degli utenti in modalità di navigazione in incognito.

Secondo Reuters, la causa sostiene che raccogliendo di nascosto informazioni su ciò che le persone visualizzano online e su dove navigano quando usano la modalità di navigazione privata di Chrome, Google ha ingannato intenzionalmente i clienti facendogli credere di avere il controllo delle informazioni che condividono con l’azienda.

Secondo la denuncia presentata presso il tribunale federale di San Jose, in California, la società raccoglie dati tramite Google Analytics, Google Ad Manager e altre applicazioni e plug-in di siti Web, comprese le app per smartphone, indipendentemente dal fatto che gli utenti facciano clic su annunci supportati dal colosso tecnologico.

Questo aiuta la società a conoscere amici, hobby, cibi preferiti, abitudini di acquisto e persino le “cose più intime e potenzialmente imbarazzanti” che cercano online, ha affermato il reclamo.

Il gigante tecnologico ha affermato che si difenderà “vigorosamente” dalle accuse.

“La modalità di navigazione in incognito in Chrome offre la possibilità di navigare in Internet senza che l’attività venga salvata sul browser o dispositivo”, ha affermato il portavoce di Google Jose Castaneda. “Come diciamo chiaramente ogni volta che apri una nuova scheda in incognito, i siti web potrebbero essere in grado di raccogliere informazioni sulla tua attività di navigazione.”

I tre querelanti sostengono che la causa probabilmente copre “milioni di utenti di Google” che dal 1 Giugno 2016 hanno navigato in Internet utilizzando la modalità di navigazione in incognito. L’azione di classe proposta pertanto richiede 5.000 dollari di danni per utente per violazioni delle intercettazioni federali e delle leggi sulla privacy della California, per un importo di almeno 5 miliardi di dollari.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button