PUBBLICITÀ
App Store

App Store: Apple blocca gli aggiornamenti di migliaia di giochi in Cina

A causa della crescente pressione del governo cinese, Apple blocca gli aggiornamenti di migliaia di giochi in Cina.

Apple

Apple ha bloccato gli aggiornamenti per migliaia di giochi per iOS sull’App Store in Cina, a causa della mancanza di una licenza ufficiale da parte delle autorità di regolamentazione cinesi.

In precedenza, a Febbraio, la società riferì agli sviluppatori che entro e non oltre il 30 Giugno avrebbero dovuto dimostrare di avere una licenza per i loro giochi.

A partire da oggi, Apple ha dichiarato che gli sviluppatori che non hanno dimostrato di aver ottenuto una licenza non saranno in grado di aggiornare le loro app/giochi. Si vocifera che la mossa provenga dalla “crescente pressione del governo” su Apple per conformarsi alle normative locali, che sono in vigore dal 2016.

“Nessuno è del tutto chiaro su come Apple sia riuscita a evitare di applicare la regola delle licenze del 2016 per così tanto tempo.”, ha detto Todd Kuhns, responsabile marketing del gruppo di consulenza App in Cina, che ha stimato che la mossa potrebbe costare Apple fino a 879 milioni di dollari di perdite.

In totale, si stima che Apple ospiti circa 60.000 giochi nell’App Store in Cina, tra cui app a pagamento o che includono acquisti in-app. I regolatori cinesi invece, hanno rilasciato poco più di 43.000 licenze dal 2010, mentre nel 2019 sono state concesse agli sviluppatori solo 1.570 licenze.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button