Curiosità

Julz Arney rivela come è stato creato il nuovo workout “Ballo” di watchOS 7

"I movimenti nella danza non sono sempre ripetitivi o prevedibili come nel camminare e correre"

watchOS 7

WatchOS 7 offre una varietà di nuove funzionalità per il monitoraggio dell’attività fisica, incluso un nuovo tipo di allenamento, Ballo. In una nuova intervista, Julz Arney ha spiegato come è stato sviluppato il nuovo tipo di allenamento con un accurato monitoraggio delle calorie e altro ancora.

Il nuovo tipo di allenamento di watchOS 7 aveva bisogno di nuovi algoritmi per fornire conteggi accurati delle calorie, un compito impegnativo che ha richiesto lo sviluppo di metodi per monitorare l’intero corpo dal polso.

Nell’app Allenamenti su Apple Watch, ciascuno dei 20 tipi di allenamento “utilizza un algoritmo ottimizzato che comprende l’allenamento che stai facendo per darti le metriche più accurate per ognuno”, ha spiegato Arney a HT Tech. Per questo motivo, era importante che il nuovo tipo di allenamento aderisse agli stessi standard.

Apple ha affrontato diverse sfide durante la creazione dell’algoritmo per l’allenamento Ballo, principalmente perché i movimenti nella danza non sono prevedibili o ripetitivi:

“Creare un algoritmo per la danza è stata una vera sfida”, ha detto Arney. “I movimenti nella danza non sono sempre ripetitivi o prevedibili come nel camminare e correre, quindi ciò che i sensori possono rilevare rigorosamente dal polso non è sufficiente”, ha aggiunto. Per la danza, l’orologio deve rilevare come si muove il tuo “intero corpo”.

Per tenere traccia delle calorie attraverso il tipo di allenamento Ballo, Apple sta usando quella che chiama “fusione avanzata del sensore“. Questo, combina i dati dell’accelerometro e del giroscopio per “rilevare la differenza tra ballare con solo le braccia, solo la parte inferiore del corpo o con tutto il corpo“.

Cosa ne pensate?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button