Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

macOS

Le migliori funzionalità di macOS Big Sur: Centro di Controllo, nuovo design e altro

In macOS Big Sur, Apple ha introdotto molti miglioramenti, tra cui un nuovo design, nuove funzioni per Safari, un centro di controllo ridisegnato e molto altro.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

macOS Big Sur, un aggiornamento abbastanza significativo che Apple ha chiamato macOS 11 anziché macOS 10.16, introduce modifiche di progettazione, aggiornamenti delle funzionalità e modifiche alle app che rendono la nuova versione del sistema operativo per Mac nuovo e ottimizzato.

In questo articolo, metteremo in evidenza le migliori funzionalità introdotte su Big Sur:

  • Nuovo Design: Big Sur modifica l’interfaccia di macOS con un design pensato per essere nuovo ma familiare allo stesso tempo. Le finestre hanno un aspetto più chiaro e più pulito con bordi arrotondati, ci sono nuove icone, la barra dei menu è stata riprogettata e ci sono nuovi simboli più coerenti in tutto il sistema operativo.

macOS Big Sur

  • Centro di Controllo: Parte della riprogettazione di macOS Big Sur include un nuovo Centro di Controllo accessibile dalla barra dei menu, che mette a portata di clic le utili funzioni del Mac. Ha controlli di accesso rapido per WiFi, AirDrop, Bluetooth, volume e luminosità del display e della tastiera, insieme a opzioni per la modalità notte, True Tone e Night Shift. Inoltre, è possibile personalizzarlo, così da avere a portata di mano i controlli che più utilizziamo.

  • Centro di notifica: Il Centro di notifica ha ricevuto uno grande aggiornamento di progettazione in macOS Big Sur, con Apple che ridisegna i widget e cambia il modo in cui funzionano le notifiche. I widget assomigliano molto di più a quelli introdotti in iOS 14, con dimensioni e funzioni personalizzabili che si abbinano perfettamente al nuovo design. Le notifiche sono ora raggruppate per app, il che le rende il tutto più ordinato ed, in aggiunta, sono più interattive con opzioni per rispondere, ad esempio, ad un’e-mail senza aprire l’app Mail.

  • Personalizzazione di Safari: possiamo impostare uno sfondo per Safari in macOS Big Sur, scegliendo tra una delle opzioni di Apple o una nostra foto. Possiamo anche aggiungere Preferiti, siti Web visitati di frequente, suggerimenti Siri, Elenco di lettura, schede iCloud e il nuovo Rapporto sulla privacy nella pagina iniziale del browser.

  • Rapporto sulla privacy di Safari: il rapporto sulla privacy è una nuova funzionalità di Safari che ci consente di sapere quali tracker sta bloccando il browser di Apple in modo da non essere tracciati sul Web. Possiamo vedere quali tracker sono stati utilizzati su un determinato sito Web facendo clic sul piccolo pulsante di protezione in Safari, ma Apple fornisce anche un rapporto di monitoraggio con informazioni sui tracker bloccati ogni settimana e quali tracker vengono utilizzati nella maggior parte dei siti.

  • Anteprima delle schede Safari: le schede del browser sono state aggiornate in macOS Big Sur e se passiamo con il mouse su qualsiasi scheda che abbiamo aperto, possiamo vedere una piccola anteprima del sito.

  • Traduzione di Safari: c’è una funzione di traduzione integrata in Safari, che ci consente di tradurre le lingue con un clic in modo da non dover installare un’estensione. L’opzione di traduzione integrata di Apple funziona con inglese, spagnolo, cinese, francese, tedesco, russo e portoghese brasiliano.
  • Messaggi: Messaggi in macOS Big Sur ora è un’app Mac Catalyst, quindi ha molte delle stesse funzionalità disponibili nell’app per iOS. Supporta tutte le nuove funzionalità di iOS 14‌ come le conversazioni in evidenza, risposte in linea e menzioni, inoltre c’è un selettore di foto aggiornato, un’opzione per la creazione e la condivisione di adesivi Memoji, una ricerca di immagini per trovare quelle di tendenza e GIF da condividere ed, infine, supporto per gli effetti messaggi. Anche la ricerca è stata migliorata e mostra elenchi separati per conversazioni, foto, contatti e posizioni, simili a Messaggi per iOS.

  • Utilizzo della batteria: nella sezione Batteria delle Preferenze di Sistema, Apple ora fornisce dettagli sulla durata della batteria del Mac nelle 24 ore o negli ultimi 10 giorni, in modo da poter vedere come si sta comportando la batteria. Apple ha inoltre riportato una stima della durata residua della batteria, che è stata rimossa da macOS Sierra nel 2016.

  • Editing video: L’app Foto su Mac ora supporta l’editing video, quindi possiamo regolare parametri come luce e colore, aggiungere filtri, ritagliare e ruotare video senza dover usare un’app di terze parti.

macOS Big Sur beta, è attualmente disponibile solo gli sviluppatori, ma Apple dovrebbe rendere disponibile una beta pubblica tra poche settimane.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.