Notizie

macOS Catalina 10.15.6 rende impossibile l’utilizzo di macchine virtuali

A causa di un problema con l'app Sandox, macOS Catalina rende inutilizzabili le macchine virtuali come VMware e VirtualBox.

Un problema di macOS Catalina 10.15.6 con l’App Sandbox, sta causando problemi con i software di macchine virtuali come VMware e VirtualBox.

PUBBLICITÀ

Gli utenti che utilizzano questi tipi di software, stanno riscontrato alcuni problemi che possono provocare, tra le altre cose, il blocco del software. Il bug, è dovuto ad leaking kernel memory e si presenta quando la quantità di memoria in uso raggiunge 1 gigabyte all’ora. Questa quantità di energia utilizzata, provoca la chiusura spontanea dei programmi e, in alcuni casi, arresti anomali del Mac stesso.

Il problema sembra essere presente solo su macOS Catalina 10.15.6, poiché gli utenti affermano che i problemi sono iniziati da quando hanno aggiornato i loro Mac. È molto probabile che Apple risolverà il problema nella prossima versione di macOS Catalina o in macOS Big Sur.

Un ingegnere VMware, ha dichiarato che il problema è collegato all’app Sandbox. Elemento chiave di iOS e macOS da un po ‘di tempo, l’app Sandbox isola le app e offre un accesso limitato alle risorse e ai dati di sistema.

Al momento, non ci sono soluzioni per aggirare il problema, se non quella di non installare macOS 10.15.6 o di riavviare periodicamente l’host ogni poche ore per evitare il leaking kernel memory.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button