Notizie

Il Kosovo chiede ad Apple di correggere i suoi confini in Apple Maps

Il ministro degli Esteri del Kosovo, Meliza Haradinaj, ha chiesto ufficialmente a Tim Cook di correggere i confini dello Stato su Apple Maps.

Il Kosovo, in una lettera al CEO di Apple Tim Cook, ha chiesto alla compagnia di correggere come appaiono i suoi confini su Apple Maps, rinnovando il dibattito sulla politica della cartografia.

Attualmente, il Kosovo è raffigurato come parte della Serbia, nonostante il paese si staccò dalla Serbia nel 1999 e dichiarò l’indipendenza nel 2008. Inoltre, lo stato è riconosciuto da 100 paesi, tra cui gli Stati Uniti. La Serbia, però, non riconosce il Kosovo come uno stato indipendente.

Attraverso un tweet, il ministro degli Esteri del Kosovo, Meliza Haradinaj, ha dichiarato di aver scritto una lettera a Cook chiedendo all’esecutivo di “prendere provvedimenti immediati per presentare correttamente i confini internazionalmente riconosciuti del Kosovo su Apple Maps“.

La questione del fatto che il Kosovo non sia stato riconosciuto da Apple Maps è stata oggetto di discussioni su Reddit e perfino sul forum della community Apple. C’è anche una petizione su Change.org che definisce “molto preoccupante” l’assenza dei confini del Paese.

Su Google Maps invece, il Kosovo è rappresentato come territorio conteso con linee tratteggiate.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button