Apple Music

Apple Music Web: da oggi è disponibile il nuovo sito (beta) con diverse novità

La nuova versione web beta di Apple Music, introduce una nuova scheda "Ascolta ora" che sostituisce la scheda "Per Te" ed un nuovo design.

L’anno scorso Apple ha introdotto una versione web di Apple Music, disponibile come anteprima beta fino ad aprile di quest’anno, quando è stato annunciato ufficialmente il web di Apple Music.

PUBBLICITÀ

Adesso, l’azienda ha rilanciato il suo sito Web beta di Apple Music con la nuova scheda “Ascolta ora” che sostituisce la scheda “Per te” del sito Web standard del servizio di streaming musicale.

La scheda Ascolta ora è stata introdotta in Apple Music con iOS 14 e Big Sur macOS per sostituire la scheda Per te. Con la nuova scheda, Apple prova ancora una volta ad offrire suggerimenti migliori per brani, album e playlist agli abbonati del suo servizio di streaming.

Questa scheda viene costantemente aggiornata con nuovi suggerimenti basati sulle nostre canzoni preferite e anche su ciò che abbiamo ascoltato di recente su Apple Music. Possiamo trovare suggerimenti curati per genere, artisti, nuove uscite e altro ancora.

Oltre alla nuova scheda, la versione beta del sito Web di Apple Music ora presenta un design aggiornato per riflettere le modifiche apportate all’app Musica su iOS 14 e macOS Big Sur. Le icone della barra laterale sono tutte evidenziate in rosso e le playlist Mix sono state aggiornate con nuove grafiche animate.

Apple Music‌ sul Web non offre alcune funzionalità che possono essere trovate nell’app Musica‌, come l’opzione per vedere i testi delle canzoni in riproduzione.

È probabile che l’esperienza web beta sostituisca l’esperienza esistente quando ‌iOS 14‌, ‌iPadOS 14‌ e macOS Big Sur verranno lanciati al pubblico questo autunno. È possibile accedere al sito beta su beta.music.apple.com, mentre il sito standard è ancora disponibile su music.apple.com.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button