iPhone 12

Apple inizierà a produrre iPhone 12 in India nel 2021

Secondo un nuovo rapporto, Apple avvierà la produzione di iPhone 12 in India nella seconda metà del 2021, con i dispositivi destinati al mercato locale.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo quanto riferito, Wistron, partner di produzione di Apple, costruirà modelli di iPhone 12 in India a partire dalla seconda metà del 2021. I dispositivi, saranno prodotti nello stabilimento di Narsapura della società e saranno destinati al mercato locale.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Dal rapporto di Business Standard:

Aumentando la sua spinta alla produzione in India, il gigante tecnologico americano ha in programma di lanciare i modelli di iPhone 12 prodotti localmente nel Paese entro la metà del prossimo anno, hanno detto fonti vicine allo sviluppo. Questo sarà il settimo modello di iPhone realizzato in India, dando una spinta alla visione Atmanirbhar del primo ministro Narendra Modi.

All’inizio del mese scorso, è emerso che anche l’iPhone 11 veniva prodotto nel paese, segnando la prima volta in cui un iPhone di punta è stato prodotto al di fuori della Cina.

Secondo il rapporto, Apple prevede anche di iniziare la produzione dell’iPhone SE nel paese entro la fine del 2020. Anche in questo caso, inizialmente servirà il mercato locale. 

Il precedente rapporto sulla produzione di iPhone 11 affermava che in futuro Apple potrebbe considerare di esportare i suoi iPhone prodotti in India in altri mercati. Tuttavia, in questa fase, la produzione di iPhone in India serve principalmente a contrastare i dazi d’importazione severi e pesanti sui prodotti nel paese. 

Secondo quanto riferito, Apple risparmia circa il 22% sui dazi all’importazione vendendo iPhone fabbricati in India in India. I suoi partner di produzione beneficiano anche degli incentivi favorevoli offerti dal governo in cambio del trasferimento della loro attività in India, pagando alle aziende fino al 6%.

Apple ha recentemente effettuato ingenti investimenti nella produzione con sede in India, spinta non solo dall’incoraggiamento degli incentivi da parte del governo, ma anche dalla necessità di diversificare la propria catena di approvvigionamento a seguito della pandemia di COVID-19, che ha evidenziato molti dei pericoli derivanti dal concentrare la propria catena di approvvigionamento in una regione.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.