Notizie

Apple proroga la scadenza per le app che utilizzano UIWebView

Apple ha prorogato il termine per gli sviluppatori per interrompere l'uso di UIWebView nelle loro app.

Apple ha condiviso alcune novità con gli sviluppatori di app, questa volta indirizzati su coloro che hanno ancora un’app che utilizza la vecchia API UIWebView. La società ha prorogato il termine di adozione della nuova API WKWebView e ha anche annunciato alcuni miglioramenti alle notifiche di sottoscrizione all’interno delle app.

PUBBLICITÀ

Originariamente, Apple aveva riferito agli sviluppatori che gli aggiornamenti delle app con UIWebView non sarebbero più stati accettati a partire da Dicembre 2020, ma la società sta fornendo ulteriore tempo agli sviluppatori per adottare l’API WKWebView e ha esteso il periodo di scadenza. Tuttavia, la società deve ancora annunciare una nuova data di scadenza.

Per sostituire i framework obsoleti, Apple consiglia agli sviluppatori di utilizzare la nuova API WKWebView rilasciata nel 2014. È essenzialmente una versione aggiornata del vecchio framework e consente agli sviluppatori di integrare contenuti Web interattivi nelle app.

Insieme all’estensione della scadenza, il colosso di Cupertino ha anche informato gli sviluppatori che le notifiche del server dell’App Store sono in grado di fornire aggiornamenti in tempo reale sullo stato di un abbonato, consentendo esperienze utente personalizzate.

Le nuove notifiche possono avvisare gli sviluppatori quando un abbonato si rinnova automaticamente e altro. Apple afferma che le notifiche del server, che consentiranno agli sviluppatori di “creare esperienze utente personalizzate, sono ora disponibili per il test.

Gli sviluppatori potranno implementare queste nuove notifiche in produzione entro la fine dell’anno. Per ulteriori informazioni sulle modifiche di App Store e Xcode visitate il sito Web per sviluppatori.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button