Curiosità

La metà degli utenti pensa di possedere un iPhone 5G

In un sondaggio condotto prima del lancio dei nuovi modelli di iPhone 12, circa il 49% dei consumatori statunitensi pensa che il proprio modello di iPhone supporti il 5G.

La metà degli utenti iPhone pensa che il proprio smartphone supporti il 5G, questa è l’incredibile scoperta emersa da un recente sondaggio condotto negli Stati Uniti.

Negli USA, c’è molto confusione attorno al 5G e agli smartphone che supportano la nuova tecnologia. Ovviamente, ancora nessun modello di iPhone supporta il 5G ma, stranamente, molti utenti pensano il contrario.

Lo studio, condotto da Global Wireless Solutions, ha chiesto a 5.000 utenti di smartphone statunitensi se ritenevano che il loro iPhone potesse accedere al 5G. Mentre il 49% ha risposto di sì, il 29% di tutti gli utenti intervistato ha dichiarato di non sapere se il proprio smartphone supportasse o meno la nuova tecnologia.

iPhone 5G

Parte della confusione potrebbe essere attribuita agli operatori. Ad esempio, in alcune occasioni AT&T ha mostrato erroneamente un logo di connettività 5G sui telefoni dei consumatori collegati alle reti 4G già nel Febbraio del 2019.

Inaspettatamente, gli utenti di età superiore ai 55 anni ha sbagliato meno degli intervistati con un’età compresa tra i 35 e 44 anni.

Apple svelerà i primi modelli di iPhone 5G durante l’evento di “Hi, Speed” del 13 Ottobre.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!