Notizie

Apple rifiuta la richiesta di una vedova di accedere all’account del marito

Una donna sta affrontando una lunga battaglia legale contro Apple per ottenere l'accesso all'account del defunto marito.

Il gigante tecnologico di Cupertino sta affrontando una battaglia legale con una vedova canadese la quale vuole ottenere l’accesso all’ID Apple che ha condiviso con suo marito.

Carol Anne Noble di Toronto vuole accedere a un account Apple che lei e suo marito condividevano, a nome di quest’ultimo, in modo da poter mantenere una promessa che gli aveva fatto prima che morisse.

Nello specifico, il marito di Noble, Don, ha trascorso gli ultimi mesi della sua vita ricordando e scrivendo la sua storia combattendo un raro cancro alla colonna vertebrale. L’uomo scriveva i suoi appunti e la sua storia all’interno dell’app Note sul suo dispositivo, dati poi venivano sincronizzati con iCloud. Prima di morire, Don chiese a Noble di scrivere un libro utilizzando i suoi appunti.

Sfortunatamente, la donna non ha la password dell’account e questo le impedisce di accedere a quelle note. Noble ha contattato Apple nel 2017 fornendo tutti i documenti richiesti, inclusa la prova che Don prima della sua morte aveva designato Noble come proprietario dell’account. La società ha risposto alla richiesta e ai documenti di Noble affermando che le informazioni da lei condivise non era sufficienti.

Per disperazione, la donna ha assunto un avvocata per aiutarla a gestire le richieste dell’azienda.

Cosa ne pensate?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!