Mac

Apple presenta il nuovo MacBook Air alimentato dal chip M1

La società ha finalmente svelato il primo Mac Apple Silicon, un nuovissimo MacBook Air con chip M1.

Durante l’evento “One More Thing”, Apple ha presentato il nuovo MacBook Air alimentato dal chip M1.

Il MacBook Air è il Mac più popolare di Apple e il notebook da 13 pollici più venduto al mondo. Con il chip M1, MacBook Air accelera qualsiasi cosa, dalla modifica delle foto di famiglia all’esportazione di video per il web.

La potente CPU a 8 core offre prestazioni fino a 3,5 volte più veloci rispetto alla generazione precedente. Grazie alla GPU fino a 8 core, la grafica è fino a 5 volte più veloce, quindi i giochi coinvolgenti e ad alta intensità di grafica girano a frame rate significativamente più alti. I carichi di lavoro ML sono fino a 9 volte più veloci, quindi le app che utilizzano funzionalità basate su ML come il riconoscimento facciale o il rilevamento di oggetti possono farlo in una frazione del tempo.

Il controller di archiviazione del chip M1 e la più recente tecnologia flash offrono prestazioni SSD fino a 2 volte più veloci, quindi l’anteprima di immagini di grandi dimensioni o l’importazione di file di grandi dimensioni è più veloce che mai.

MacBook Air offre anche queste prestazioni in un design senza ventole, il che significa che qualsiasi operazione effettuiamo, rimane completamente silenzioso. E il nuovo MacBook Air offre una durata della batteria straordinaria, con fino a 15 ore di navigazione web wireless e fino a 18 ore di riproduzione video: la durata della batteria più lunga mai vista su un MacBook Air.

Altre nuove funzionalità di MacBook Air includono il più recente processore di segnali di immagine (ISP) di Apple nel chip M1, che migliora la qualità dell’immagine della fotocamera con una migliore riduzione del rumore, una maggiore gamma dinamica e un bilanciamento del bianco automatico migliorato e il rilevamento del volto ottimizzato per ML in modo che gli utenti abbiano il meglio durante le videochiamate.

Il supporto dell’ampio colore P3 si traduce in un display Retina ancora più vibrante e realistico. Secure Enclave in M1, combinato con Big Sur, offre la migliore sicurezza della categoria con funzionalità come Touch ID, che rende facile sbloccare MacBook Air ed effettuare acquisti online sicuri utilizzando Apple Pay con il semplice tocco di un dito. Inoltre, Wi-Fi 6 offre prestazioni wireless più veloci, mentre due porte Thunderbolt con supporto USB 4 consentono la connettività a un’ampia gamma di periferiche.

Il nuovo MacBook Pro da 13 pollici ha un prezzo di partenza di 1.159€. È già possibile ordinare la nuova macchina sul sito web Apple, con le prime spedizioni che partiranno la prossima settimana.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!