Notizie

iFixit effettua il teardown dei nuovi modelli di MacBook M1

Il noto sito di riparazioni ha effettuato il teardown dei nuovi modelli di MacBook Air e MacBook Pro alimentati dal chip M1.

iFixit ha condiviso il teardown del nuovo MacBook Air e MacBook Pro M1, offrendo uno sguardo ai componenti interni dei nuovi modelli. Secondo il sito di riparazione, gli interni della nuove macchine sono molto simili a quelli modelli Intel.

Il più grande cambiamento per il MacBook Air è, ovviamente, la rimozione della ventola. Apple ha invece optato per un dissipatore di calore in alluminio situato a sinistra della scheda logica:

Una spessa piastra fredda sopra il processore M1 attira il calore attraverso la conduzione verso la sua estremità più piatta e più fresca, dove può irradiarsi in sicurezza. Senza una ventola, questa soluzione potrebbe richiedere più tempo per raffreddare la macchina. Di tanto in tanto, bisognerà cambiare la pasta termica.

A parte una nuova scheda logica e un dispositivo di raffreddamento, l’interno del ‌MacBook Air‌ è identico al suo predecessore, e iFixit afferma che le procedure di riparazione “probabilmente rimarranno quasi totalmente invariate”.

Per quanto riguarda il MacBook Pro, il sito ha dichiarato che “è così simile al precedente modello che abbiamo dovuto controllare di non aver acquistato erroneamente il modello Intel”. Il sistema di raffreddamento, infatti, è identico a quello che troviamo sui modelli Intel, così come la ventola.

Il sito ha anche dato un’occhiata al nuovo chip M1, accanto al quale si trovano i nuovi chip di memoria integrati di Apple. Il sito di riparazioni afferma che questi moduli Unified Memory Architecture sono molto simili a quelli che la società ha utilizzato nei recenti modelli di iPad.

iFixit afferma che la memoria integrata rende le riparazioni sui Mac M1 molto più difficili. Nota che non c’è un chip T2 progettato da Apple su questi modelli, perché la funzionalità di sicurezza T2 è integrata direttamente nel chip M1.

Infine, il sito osserva che sebbene questi sembrino cambiamenti superficiali, sono l’espressione di “anni di intenso lavoro”.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!