Notizie

Barbara Whye, la dirigente Intel entrerà a far parte di Apple nel 2021

La dirigente assumerà il vecchio ruolo che ricopriva in Intel, ovvero vicepresidente dell'inclusione e della diversità.

Oggi, Apple ha annunciato l’assunzione di Barbara Whye come nuovo vicepresidente per l’inclusione e la diversità dell’azienda. Whye attualmente ricopre una posizione simile in Intel e entrerà in Apple nel 2021.

PUBBLICITÀ

L’assunzione è stata segnalata per la prima volta da Fortune, che quest’anno ha incluso Whye nella sua lista “Most Powerful Women”. La dirigente è entrata a far parte di Intel nel 1995 come ingegnere e da allora ha ricoperto numerosi ruoli in azienda.

Un portavoce di Apple ha confermato che Barbara Whye lavorerà per Apple come vicepresidente per l’inclusione e la diversità a partire dal 2021, quando lascerà la sua posizione in Intel. L’azienda con sede a Cupertino riconosce i talenti di Whye come un “leader riconosciuto a livello mondiale” negli ultimi 25 anni:

Ora porterà il suo immenso talento e la sua profonda esperienza in Apple, espandendo il nostro impegno a livello aziendale per assumere, sviluppare e trattenere talenti di livello mondiale, a tutti i livelli, che riflettono le comunità che serviamo.

Apple è alla ricerca di una nuova leadership per il suo team di inclusione e diversità da quando Christie Smith ha lasciato l’azienda a giugno.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button