Notizie

Craig Federighi difende la funzione anti-tracciamento di iOS 14

Il dirigente Apple parla della funzione di anti-tracciamento di iOS 14.

In seguito alla dichiarazione di Apple di essere “pienamente impegnata” per la sua funzione di anti-tracciamento, Craig Federighi ha sostenuto l’azienda affermando che la funzionalità fa parte di quelli che sono sempre stati i valori fondamentali di Apple e crede che alla fine non danneggerà gli inserzionisti.

“Abbiamo introdotto la funzione diversi anni fa, e all’epoca parti del settore pubblicitario affermarono che la loro attività sarebbe stata distrutta dal fatto che non potevano tracciare tutti. Se si guarda a cosa è successo all’industria, tutto ciò non è mai successo. Inoltre, abbiamo anche protetto la privacy degli utenti”.

Inoltre, Federighi afferma che la decisione di Apple di ritardare il lancio della funzione fino all’inizio del 2021 è stata interamente dovuta a problemi tecnici.

Finora, gli sviluppatori di app hanno utilizzato l’IDFA per indirizzare gli annunci agli utenti e monitorare il rendimento degli annunci su diversi dispositivi. Tuttavia, l’anno prossimo le app dovranno richiedere il consenso dell’utente prima che l’IDFA possa essere utilizzato per monitorare il comportamento e le preferenze degli utenti su app e siti Web.

Infine, il dirigente sostiene che Apple abbia già creato l’SKAdNetwork, un sistema alternativo per fornire agli inserzionisti informazioni che non compromettono gli utenti.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!