Rumors

Kuo: “Il Touch ID in-display diventerà “mainstream” nel 2021″

Secondo l'affidabile analista, la stragrande maggioranza dei dispositivi che verranno rilasciati nel 2021 saranno dotati di Touch ID in-display.

In una nuova nota agli investitori, l’analista Ming Chi-Kuo afferma che i sensori di impronte digitali sotto il display “diventeranno la soluzione principale” per lo sblocco dei dispositivi nel 2021. Inoltre, il rapporto descrive le opportunità di investimento per il fornitore Xin Juke.

Kuo afferma che il prossimo anno il fornitore registrerà un’enorme crescita della quota di mercato degli scanner di impronte digitali sotto lo schermo, con le spedizioni complessive dei componenti che cresceranno del 100-200%, arrivando a 200-240 milioni di unità.

Secondo l’analista, Xin Juke diventerà il più grande fornitore di sensori di impronte digitali sotto il display, poiché Largan e Lianchiuan Elecontircs hanno lasciato il mercato a causa dei “cambiamenti nelle strategie aziendali”.

La nota non parla specificatamente dei piani di Apple, quindi non sappiamo se questa tecnologia verrà implementata sui futuri modelli di iPhone. Quest’anno, la società ha introdotto un nuovo modello di iPad Air con Touch ID nel pulsante di accensione/spegnimento, aprendo la strada a futuri dispositivi che potrebbero includere sia il Face ID che questa soluzione di sblocco.

Il Touch ID sotto il display sarebbe un’altra ottima soluzione, ma questa tecnologia è ancora acerba e potrebbe causare qualche problema, quindi la società potrebbe decidere di includere la tecnologia di autenticazione biometrica sul pulsante di blocco degli iPhone.

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe vedere un iPhone con Touch ID sotto il display?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button