Notizie

Uno sviluppatore vuole portare Linux sui Mac Apple Silicon

Poche ore fa, un noto sviluppatore ha annunciato un nuovo progetto per portare Linux sui nuovi e futuri Mac Apple Silicon.

Alcuni giorni fa, Apple ha introdotto i suoi primi Mac con processori ARM, i quali offrono prestazioni incredibili, ma, purtroppo, gli utenti non possono eseguire Windows o Linux in modo nativo su queste macchine. Oggi, il famoso sviluppatore Hector Martin ha annunciato una raccolta fondi per aiutare Patreon a portare Linux sui Mac M1.

Hector Martin è uno sviluppatore noto per aver portato Linux su una varietà di dispositivi. Nel 2016, ha annunciato un progetto che gli ha consentito di portare Linux con accelerazione 3D su PlayStation 4. Ora, Martin vuole far funzionare Linux in modo nativo sui nuovi Mac con chip M1 e, possibilmente, su qualsiasi altro Mac Apple Silicon.

Annunciato tramite Twitter, il finanziamento a favore di Patreon è rivolto a tutti coloro che vogliono sostenere il suo lavoro per portare Linux sui Mac Apple Silicon. L’obiettivo finale di Martin è quello di far funzionare Linux sui Mac M1 con prestazioni complete piuttosto che creare una “demo”.

In realtà, eseguire Linux su queste macchine ARM non è esattamente difficile, ma farlo funzionare correttamente con tutti i driver Apple, come quelli richiesti dalla GPU, è complicato. Martin si concentrerà prima sul far funzionare Linux con il dual-boot sul nuovo Mac mini M1 e successivamente farà lo stesso anche sul MacBook Air e Pro.

Il progetto sarà open-source e sarà reso disponibile su GitHub. Gli utenti possono aiutare a finanziare il progetto con donazioni di 3, 6 o 12 dollari al mese. Lo sviluppatore promette di non fare alcun addebito fino a quando non raggiungerà minimo 4.000 dollari di contributi.

Cosa ne pensate?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!