Notizie

Epic Games chiede a Eddy Cue e Craig Federighi di testimoniare nel caso Fortnite [Aggiornamento]

Prima del processo programmato su "Fortnite" e sull'App Store, gli avvocati di Epic Games chiedono a Craig Federighi ed Eddy Cue di testimoniare.

Come parte della sua continua battaglia legale con Apple, Epic Games chiede ora che i dirigenti Craig Federighi e Eddy Cue testimonino.

PUBBLICITÀ

La causa Apple vs Epic Games inizierà il 3 Maggio 2021, ma entrambe la società stanno già preparando testimonianze e deposizioni. Come riportato da Law360, il consulente legale di Epic Games, Lauren Moskowitz di Cravath Swaine & Moore LLP, ha chiesto al giudice Thomas S. Hixson di far deporre il vicepresidente senior dell’ingegneria del software di Apple, Craig Federighi, che supervisiona lo sviluppo di iOS e macOS e Eddy Cue, vicepresidente senior di software e servizi Internet di Apple.

Apple ha protestato contro la richiesta per diversi motivi. Secondo quanto riferito, il colosso di Cupertino ha già concesso 14 chiamate per deposizioni di testimoni, inclusa una sessione con Tim Cook che dovrebbe durare quattro ore. Il giudice Thomas S. Hixson ha rinviato la decisione sulla richiesta.

Il prossimo processo si concentrerà su come Apple ha rimosso “Fortnite” dall’App Store. Epic Games sostiene che questa è una mossa anticoncorrenziale, mentre il produttore di iPhone afferma che la società di giochi ha ripetutamente infranto le regole dell’App Store.

Aggiornamento: Il giudice Thomas S. Hixson ha deciso che il CEO di Apple Tim Cook e il capo dell’ingegneria del software Craig Federighi saranno convocati per testimoniare nella battaglia legale in corso tra Apple e Epic.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button