Notizie

Ho. mobile, a rischio i dati di 2,5 milioni di utenti

Secondo quanto riferito, l'operatore virtuale di proprietà d Vodafone è stato vittima di hack. Nessuna conferma ufficiale da parte di ho. mobile.

Secondo quanto riferito da BankSecurity, il database di ho. mobile, operatore virtuale di proprietà di Vodafone, è stato hackerato.

Il sito ha segnato che nelle ultime ore un Threat Actor, ovvero un gruppo di hacker, ha messo in vendita sul dark web i presunti dati sensibili hackerati. Al momento, la società non ha rilasciato alcuna dichiarazione al riguardo, quindi questo potrebbe essere anche un tentativo di scam da parte degli hacker.

Il presunto database contiene i seguenti dati degli utenti:

  • Nome e cognome;
  • Indirizzo e-mail;
  • Numero di telefono;
  • Codice ICCID (codice identificativo della SIM);
  • Codice fiscale;
  • Indirizzo.

BankSecurity afferma di essere in possesso di un campione dei dati sensibili di 10 utenti e, poche ore fa, il giornalista Alessio Longo ha riferito su Twitter che ha avuto conferma da 2 dei 10 utenti della suddetta lista che i dati sono corretti, quindi è molto probabile che l’attacco sia reale.

Aggiorneremo questo post non appena la società rilascerà delle dichiarazioni ufficiali.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!