Notizie

Whatsapp, stabilito un nuovo record assoluto di chiamate a capodanno

A causa della pandemia di COVID-19, quest'anno abbiamo passato un capodanno diverso e molti di noi hanno festeggiato il nuovo anno con amici e parenti in modo virtuale.

La pandemia di COVID-19 ha costretto molti a riunirsi in modo virtuale per il capodanno, e questo si riflette molto chiaramente nei numeri di WhatsApp.

L’app di chat di Facebook ha stabilito un record a capodanno, con 1,4 miliardi di chiamate video e vocali effettuate in un solo giorno. Questo segna un aumento del 50% rispetto allo scorso anno e ha superato anche i primi giorni della pandemia di marzo.

Il capodanno è una notte storicamente impegnativa per i nostri servizi, ma quest’anno ha stabilito nuovi record, ha affermato Facebook.

Anche Messenger ha registrato un grande volume di videochiamate di gruppo negli Stati Uniti e Facebook Live e Instagram Live hanno trasmesso più di 55 milioni di live in tutto il mondo.

Facebook ha affermato di aver dovuto apportare “miglioramenti dell’efficienza senza precedenti” e rafforzare la propria infrastruttura per gestire il carico delle sue varie app durante la pandemia.

Questi dati mostrano come le chiamate via Internet siano state fondamentali per preservare le tradizioni in un momento particolarmente difficile.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!